come sarà

Come sarà la nuova Superlega: 64 squadre e tre leghe con promozioni e retrocessioni

Il format della nuova Superlega: "Si integrerà coi campionati nazionali, match gratuiti in streaming"

  • A
  • A
  • A
Come sarà la nuova Superlega: 64 squadre e tre leghe con promozioni e retrocessioni - foto 1
© Da video

A22 Sports, dopo la sentenza favorevole della Corte di Giustizia europea, rilancia il progetto della Superlega riadattandola dopo le proteste dei tifosi e le fuoriuscite di 10 dei 12 club fondatori nel 2021: "Un sistema aperto con promozioni e retrocessioni e due fasi: il campionato e la fase finale. Non ci saranno membri permanenti" si vede nel video pubblicato sul sito ufficiale. "La nostra proposta si fonda sul merito sportivo, e assicura ricambio tra le varie leghe. I match si giocheranno a metà settimana e la Superlega si integrerà perfettamente coi campionati nazionali. Le partite si potranno vedere gratuitamente in streaming".

NUOVA SUPERLEGA, IL FORMAT

 La Superlega maschile avrà 64 squadre, divise in tre leghe: Star, Gold e Blue. Nella prima e nella seconda lega, la Star e la Gold, ci saranno 16 club divisi in due gruppi da otto; nell'ultimo, il Blue, ci saranno invece quattro gruppi da otto squadre per un totale di 32 club. Non ci sarà incremento di giorni di calendario rispetto a quelli previsti dalle attuali competizioni. Nel primo anno della competizione, i club saranno selezionati in base a un indice con criteri trasparenti e basati sulle prestazioni. Si parla anche, velatamente, di un possibile Fair Play Finanziario: "Saranno introdotte efficaci regole di sostenibilità finanziaria e processi di applicazione trasparenti per garantire condizioni di parità tra i club partecipanti".

NUOVA SUPERLEGA, IL REGOLAMENTO

 La prima parte della Superlega si svolgerà da settembre ad aprile, con sfide di andata e ritorno tra squadre della stessa lega: quindi 14 partite per ogni formazione. Ci saranno poi le fasi finali delle tre leghe, che si svolgeranno in modo separato a partire dai quarti di finale: si qualificano le prime quattro di entrambi i gruppi della lega Star (per la fase finale della lega Star) e le prime quattro di entrambi i gruppi della lega Gold (per la fase finale della lega Gold); infine si qualificano le prime due di ogni gruppo della lega Blue (per la fase finale della lega Blue).

Quarti e semifinali si giocheranno con la formula dell'andata-ritorno mentre la finale - unica - sarà giocata in campo neutro. Si proclameranno così tre campioni: i campioni della lega Star, della lega Gold e della lega Blue.

Come sarà la nuova Superlega: 64 squadre e tre leghe con promozioni e retrocessioni - foto 2
© Da video

NUOVA SUPERLEGA, PROMOZIONI E RETROCESSIONI

 Le ultime due della lega Star retrocederanno nella lega Gold e ovviamente le prime due della lega Gold saranno invece promosse alla Star. Stesso discorso tra Gold e Blue: le ultime due retrocedono e il loro posto viene preso dalle prime due dell'ultima lega.

Ogni anno, 20 delle 32 squadre della lega Blue lasceranno la Superlega e verranno rimpiazzate da venti formazioni, scelte sulla base dei risultati ottenuti nei campionati nazionali.

NUOVA SUPERLEGA, GLI INCASSI

 "Per garantire la stabilità nella fase iniziale delle competizioni, i ricavi durante i primi tre anni della nuova competizione saranno garantiti per un importo superiore a quello attualmente previsto nel prossimo ciclo. I pagamenti di solidarietà saranno pari all’8% dei ricavi della Lega, con una somma minima di 400 milioni di euro, più del doppio dell’importo distribuito dall’attuale competizione paneuropea" recita il comunicato di A22 Sports.

NUOVA SUPERLEGA, I DIRITTI TV

 “A seguito della sentenza storica di oggi, A22 Sports Management ha annunciato una nuova proposta per le competizioni della European Super League (“ESL”), sia maschili che femminili. La proposta comprende anche progetti innovativi per lanciare la principale piattaforma di streaming sportivo directto-fan al mondo, dove miliardi di tifosi potranno guardare tutte le partite della Super League gratuitamente in diretta”, si legge in una nota di A22 Sports. Le entrate di questa piattaforma streaming arriveranno da "pubblicità, abbonamenti premium, partnership di distribuzione, servizi interattivi e sponsor".

Come sarà la nuova Superlega: 64 squadre e tre leghe con promozioni e retrocessioni - foto 3
© a22sports.com

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti