LA GUIDA

Nasce la Super League: partecipanti, format e regolamento del nuovo torneo

Venti club divisi in due gironi. Poi fase a eliminazione diretta tra le prime 8 e finale in campo neutro a fine maggio

  • A
  • A
  • A

L'annuncio della creazione della Super League europea sta provocando un terremoto nel mondo del calcio, con Uefa e Federazioni sul piede di guerra dopo la decisione di 12 club - tra cui Juventus, Milan e Inter - di dar vita al nuovo torneo. Questo format e regolamento della manifestazione della discordia, la cui data di partenza è ancora avvolta nel mistero.

ufficio-stampa

LE SQUADRE PARTECIPANTI
Al momento sono 12 le squadre che hanno aderito: Milan, Arsenal, Atletico Madrid, Chelsea, Barcellona, Inter, Juventus, Liverpool, Manchester City, Manchester United, Real Madrid e Tottenham Hotspur in qualità di club Fondatori. A queste se ne aggiungeranno altre tre, sempre come fondatori, e 5 qualificate annualmente. I club che hanno dato vita al nuovo format non potranno mai retrocedere.

IL FORMAT
La Super League vedrà al via 20 club che comprendono 15 club fondatori e 5 qualificati annualmente. Ci saranno due gironi composti da 10 squadre ciascuno, che giocheranno sia in casa che in trasferta. Dopo la fase a gironi, 8 squadre si qualificheranno per un torneo ad eliminazione diretta, giocando in casa ed in trasferta fino alla finale a gara secca della Super League, in un palpitante finale della stagione di quattro settimane. Le prime tre classificate di ogni girone si qualificheranno automaticamente ai quarti di finale. Le quarte e quinte classificate si affronteranno in una sfida andata e ritorno per i due restanti posti disponibili per i quarti di finale. La finale a gara secca sarà disputata alla fine di maggio in uno stadio neutrale.

QUANDO SI GIOCA
Il torneo prenderà il via ad agosto ma, considerata la battaglia legale promessa da Uefa e Federazioni nazionali, non è ancora chiaro di quale anno. Difficilmente si partirà prima della stagione 2022-2023. Le partite si giocheranno a metà settimana, e tutti i club continueranno a giocare nei loro campionati nazionali.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments