NAPOLI

Napoli, Osimhen "recidivo": dal litigio con Garcia ai precedenti con Spalletti

Non è la prima volta che il nigeriano sbotta contro il suo allenatore: era accaduto in Napoli-Inter a maggio e anche nel corso della preparazione estiva della passata stagione

  • A
  • A
  • A

Il litigio Osimhen-Garcia si è chiuso con delle scuse a tecnico e compagni da parte dell'attaccante nigeriano e il caso è subito rientrato. La vicenda, tuttavia, ha fatto tornare alla mente altri episodi simili, che lo avevano coinvolto anche durante la gestione di Luciano Spalletti. Il più recente si era verificato in Napoli-Inter del 21 maggio scorso, a scudetto già conquistato: Osimhen se l'era presa col tecnico e col suo vice Baldini per la sostituzione ed era uscito dal terreno di gioco gettando a terra la sua maschera protettiva.

Risale invece all'estate 2022 un altro duro faccia a faccia, durante la preparazione di una stagione che si sarebbe poi rivelata trionfale. Nel primo giorno di ritiro a Castel di Sangro il bomber era stato spedito negli spogliatoi dall’allenatore per aver protestato in maniera eccessiva dopo un mancato fischio in partitella: "Vai a farti la doccia, parli troppo", gli aveva detto Spalletti. I ben informati dicono che quel confronto aveva contribuito in maniera decisiva a cementare il rapporto tra i due, chissà che non possa avvenire lo stesso con Rudi Garcia...

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti