Milan, Montella: "Donnarumma merita di essere aspettato"

Mirabelli: "Speriamo in una favola con il lieto fine"

Milan, Montella: "Donnarumma merita di essere aspettato"

Dopo il caos mediatico creato da Donnarumma negli ultimi due giorni, è arrivata anche la posizione del Milan. Mirabelli e Montella hanno voluto distendere i toni. Il tecnico rossonero ha detto: "Gigio merita di essere aspettato ancora un po'. Ci auguriamo che possa decidere per il Milan, ma ora non dipende da noi". Poi il ds: "Speriamo in una favola con il lieto fine. Un caffè con Raiola? Nessun problema".

Mirabelli e Montella sono andati a cena insieme per progettare il futuro. A tavola si sarà parlato sicuramente anche di Donnarumma. L'allenatore rossonero ha cercato di risolvere in prima persona la questione legata al rinnovo del portiere: "Il caffè con la mamma di Gigio? Ho un ottimo rapporto con la famiglia, sono persone molto vicine ai valori della vita. Mi hanno invitato per un caffè ed ho accettato molto volentieri. E devo dire che la signora lo fa molto buono. Se Gigio resta? Non dipende dal Milan, né da me. Il ragazzo sta riflettendo, noi aspettiamo, la società aspetta. Merita tutto il tempo necessario e ci auguriamo che possa decidere per il Milan. Siamo in attesa perché il portiere è un ruolo importante. E lui merita di essere aspettato ancora un po'".

Poi è toccato al ds fare il punto della situazione: "Non è un affare di stato, neanche una trattativa. Vorremmo che sia una storia da raccontare bene, una favola con il lieto fine. Dopo l'Europeo? Noi facciamo la nostra parte, poi dopo l'Europeo ci sediamo e vediamo cosa c'è da fare".

TAGS:
Donnarumma
Milan
Mirabelli
Montella

Argomenti Correlati

CLICCATE E VOTATE

Montella: "Gigio merita di essere aspettato". Ha ragione?

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X