Milan, Gazidis: "Delusi ma grazie a tutti. Ora analizzeremo la stagione"

L'ad rossonero: "Fiducioso che cresceremo ancora, colpito dallo straordinario supporto dei tifosi"

Milan, Gazidis: "Delusi ma grazie a tutti. Ora analizzeremo la stagione"

Subito dopo il fischio finale di Spal-Milan, un comunicato firmato Ivan Gazidis illustra la posizione della società rossonera dopo il raggiungimento del quinto posto: "Nonostante la vittoria, siamo piuttosto delusi per aver mancato la qualificazione in Champions League. Tuttavia la squadra ha combattuto duramente fino alla fine e voglio ringraziare tutti per l'impegno profuso". Sul futuro: "Dedicheremo i prossimi giorni a una analisi completa della stagione e ai passi successivi da intraprendere per continuare il percorso di crescita del nostro club".

Il comunicato, oltre a ricordare le difficoltà incontrate dalla squadra nell'annata ("Diversi infortuni e alcune battute d'arresto"), regala anche parole di ringraziamento ai tifosi milanisti: " Sono rimasto sinceramente colpito dallo straordinario supporto di tutti i nostri fan nel corso di tutta la stagione. Sono stati costantemente positivi e a sostegno della squadra, anche nei momenti più bui, sollevandoci ogni volta".

Il bilancio può dirsi comunque positivo: "Abbiamo concluso la stagione con il più alto punteggio dal 2012/13. Il prossimo anno parteciperemo all’UEFA Europa League per il terzo anno consecutivo. Sono fiducioso che il team continuerà a crescere e raggiungere il successo" conclude Gazidis.

TAGS:
Milan
Gazidis
Leonardo
Gattuso

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X