STASERA A SAN SIRO

La notte della verità: Milan-Napoli, primo bivio scudetto

Leao e Osimhen i grandi assenti: il big match vale la vetta della classifica

  • A
  • A
  • A

Importante, non decisiva. Non potrebbe essere altrimenti alla settima giornata, ma Milan-Napoli è comunque il primo bivio scudetto della stagione. La notte della verità: i rossoneri da campioni d'Italia vogliono dimostrare il loro valore, gli azzurri invece sono chiamati a confermare la loro crescita. Pioli e Spalletti sono appaiati in testa a 14 punti e sognano la vetta solitaria, Atalanta permettendo impegnata contro la Roma. Leao e Osimhen i grandi assenti del big match: il primo per squalifica, il secondo per infortunio.

Saranno Saelemaekers e Raspadori a sostituirli. Il belga si adatterà sulla fascia sinistra e comporrà il binario con Theo Hernandez, l'italiano invece giocherà al centro d'attacco del Napoli senza dare punti di riferimento. L'ex Sassuolo ha vinto il ballottaggio con Simeone pronto a subentrare. Per i rossoneri formazione tipo con De Ketelaere dietro Giroud, mentre tra gli azzurri Kvaratskhelia vuole incantare anche San Siro nel tridente con Politano. A centrocampo per Spalletti ecco Zielinski, Lobotka e Anguissa.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti