Il Milan compie 118 anni: lo statuto torna a Casa

Il documento esposto nel museo della sede rossonera

Il Milan compie 118 anni: lo statuto torna a Casa

In occasione del 118° compleanno del Milan, lo Statuto originale che sancisce la nascita del club è stato esposto all’interno del Museo Mondo Milan, dove sarà d’ora in poi visibile a tutti i visitatori. Rinvenuto da uno studente in una collezione privata, il prezioso documento datato gennaio 1900 è stato battuto all’asta lo scorso dicembre, ed è entrato nel patrimonio della Biblioteca di Giuseppe La Scala, vice-presidente dei Piccoli Azionisti dell’AC Milan.

Stampato a Milano dalla tipografia industriale “G. Pizzi”, è costituito da 13 pagine e la copertina è in cartoncino rosso. Vi è impresso il primo logo del Club a strisce rossonere - curiosamente orizzontali - e il primo articolo descrive anche come doveva essere la prima maglia, che sul petto doveva portare la stemma della città di Milano. Il documento è stato vincolato come Bene Culturale dalla Sovrintendenza ai Beni Archivistici della Provincia di Milano ed è stato ufficialmente consegnato in comodato d’uso gratuito alla società per essere esposto all’interno del Museo.

Il prezioso statuto è stato simbolicamente consegnato dall'avvocato La Scala all'Amministratore Delegato Marco Fassone e allo storico Capitano Franco Baresi, e posizionato nella teca appositamente realizzata per ospitarlo all'interno del Museo. Tutti i visitatori e i sostenitori del Club potranno così vederlo esposto durante le festività Natalizie e in occasione degli importanti big match in programma nei prossimi mesi.

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X