Fiorentina, Rita Antognoni: "Milan in Europa? Schiaffo alle regole"

"La legge non è uguale per tutti, il calcio è malato"

  • A
  • A
  • A

Il TAS ha riammesso il Milan alla prossima Europa League accogliendo il ricorso contro la Uefa dei rossoneri. A farne le spese la Fiorentina che resta fuori dai giochi. Una delle prime reazioni è arrivata da Rita Antognoni: "Non se la Viola meritasse l'Europa - ha commentato la moglie dell'ex fuoriclasse -, ma so che la legge non è uguale per tutti. Per mandare la Fiorentina in C2 ci hanno messo meno. Questo calcio malato non mi piace più".

Rita Antognoni, moglie del club manager della Fiorentina Giancarlo, su Facebook ha espresso il proprio parere riguardo alla decisione del TAS di riammettere il Milan all'Europa League: "Io non so se la Fiorentina meritasse l'Europa, ma quello che so è che la legge non è uguale per tutti, non hanno messo tutto questo tempo per decidere se mandare la squadra viola in C2, Ma che giustizia c'è? Fate allora come vi pare! Uno schiaffo a tutte le regole! Calcio malato non mi piace più e aggiungo una vera porcata!"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments