Marchisio: cuore, cervello e valori. E coraggio: "Silvia Romano, la nostra meglio gioventù"

Il post del calciatore dello Zenit per la volontaria italiana rapita in Kenya

  • A
  • A
  • A

Claudio Marchisio non si è mai nascosto e non lo fa neanche adesso. Cuore, cervello, valori: un calcio a chi pensa ai calciatori come uomini concentrati solo su se stessi, scollegati dal resto del mondo, egoisti. Il centrocampista dello Zenit non lo è di certo, le sue idee le ha sempre manifestate chiaramente, sfidando l'ignoranza, i luoghi comuni, la violenza verbale dei leoni da tastiera. Eccolo, dunque, esprimere su twitter la sua vicinanza a Silvia Romano, la volontaria italiana rapita in Kenya: "La violenza non può abbattere un sogno, perché ci sono valori che non potranno mai essere sconfitti. L'esempio di #SilviaRomano vola alto, sopra la tristezza dei pidocchi che la criticano. La nostra meglio gioventù che ci riempie di orgoglio. Ti aspettiamo presto Silvia".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments