Serie C, buona la prima di Brocchi al Monza: battuto il Fano

La squadra brianzola ritrova il successo in campionato, 2-0 in trasferta con le reti di Ceccarelli e Iocolano

monza1912.it

Christian Brocchi esordisce con una vittoria sulla panchina del Monza. In casa del Fano, 2-0 firmato da Tommaso Ceccarelli su punizione al 64' e da Simone Iocolano in contropiede al 93', con i marchigiani in dieci per l'espulsione di Filippini. È la prima vittoria anche per il duo Berlusconi-Galliani alla guida del club, Monza che sale a 14 punti e in quinta posizione in classifica nel girone B di Serie C.

Brocchi vara il suo primo Monza con un 4-3-1-2 con Iocolano alle spalle di Jefferson e Ceccarelli. Jefferson però deve dare forfait dopo 18 minuti, altra brutta notizia per i brianzoli già costretti a rinunciare allo squalificato Cori. Subentra Reginaldo, ma per tutto il primo tempo la manovra non trova sbocchi, anzi è il Fano a rendersi più pericoloso, chiamando Liverani a un paio di interventi abbastanza importanti con Ferrante.

Nella ripresa, Monza che entra in campo con maggiore convinzione e che trova il gol con una bella punizione di Ceccarelli dal limite. La squadra brianzola si scioglie e va subito vicina al raddoppio: Iocolano viene fermato in uscita dal portiere Sarr, poi D’Errico prova il pallonetto ma senza trovare la porta. La gara si innervosisce e il Fano rimane in dieci, all’80’, per il rosso diretto a Filippini per un fallo su Riva. Il Monza a quel punto ha notevoli spazi per le ripartenze, dopo qualche contropiede sprecato Iocolano chiude il conto in pieno recupero. Esordio convincente per Brocchi, che può guardare con fiducia al prossimo futuro.

TAGS:
Serie c
Lega pro
Monza
Brocchi
Berlusconi
Aj fano

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X