Calcio ora per ora

Lecce, Gotti: "a Napoli per chiudere al 13/o posto"

  • A
  • A
  • A
Ora per ora placeholder

Ultima fatica di campionato per il Lecce di Luca Gotti, di scena domani pomeriggio al Maradona di Napoli. Ottenuta la salvezza con tre giornate di anticipo, i giallorossi si preparano alla sfida contro i partenopei per chiudere al meglio la stagione, dopo i risultati negativi contro Udinese e Atalanta. "L'aspetto della mentalità è fondamentale - ha detto Luca Gotti nell'ultima conferenza alla vigilia di una partita -, domani ci arriviamo con quella giusta mentalità e cercheremo di dare il massimo. Possiamo raggiungere il tredicesimo posto, che riveste aspetti economici e di prestigio, e per questo la società ha sensibilizzato la squadra: ma sono fattori esterni questi, la mentalità dobbiamo acquisirla cercando le giuste motivazioni interne". L'arrivo di Gotti è coinciso con la rinascita giallorossa e con il raggiungimento della salvezza: "Sapevamo che ci sarebbe stato da lottare fino all'ultimo per le squadre coinvolte - ammette il tecnico dei salentini -. La percezione di farcela per raggiungere il successo finale ci ha portato ad accettare la sfida a testa alta e con coraggio". Poi, complimentandosi ancora con il suo predecessore D'Aversa, riconosce anche qualche suo merito, come "quello di aver accettato questa sfida, questo è il vero merito, ma è collegato alla percezione". "Quando si raggiungono gli obiettivi, e la salvezza del Lecce è obiettivo con la O maiuscola - evidenzia - si raggiungono col noi, non esiste merito personale. Nel 'Libro della giungla' si racconta che la forza del branco è il lupo, ma la forza del lupo è il branco, ossia il noi". Sul fronte formazione l'allenatore si riserva ancora qualche dubbio da sciogliere "Ne ho più del solito - dice -. Solitamente devo sistemare una o due pedine, mi riservo sempre qualche dubbio, ma per domani ne ho più di qualcuno". Infine la domanda d'obbligo sul suo immediato futuro. Resta o no sulla panchina giallorossa? "La settimana prossima ci metteremo a discutere per il rinnovo: per me è importante la gara di domani. Prima terminiamo il nostro percorso, poi sarò a disposizione della società per discuterne".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti