Calcio ora per ora

lecce, Baroni: "con la Lazio senza preoccupazioni, siamo vivi"

Provare a dimenticare l'inattesa sconfitta interna contro il Verona

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

Provare a dimenticare l'inattesa sconfitta interna contro il Verona e cercare punti e gloria nella sfida di domani sera all'Olimpico contro al Lazio. Il Lecce di Marco Baroni cerca di rialzarsi dopo lo sgambetto casalingo, che ha riportato paura ed ansia nel clan giallorosso, e riprendere la corsa verso la salvezza. La sfida e' delicata ma lo e' anche per gli uomini di Sarri, reduci da due sconfitte consecutive, ed alla ricerca di un piazzamento per la Champions League. Il tecnico del Lecce inquadra cosi' il momento dei suoi: "Siamo molto concentrati a vedere quello che funziona, e ci sono tante cose su cui noi crediamo - dichiara nella conferenza della vigilia -. Abbiamo una delle migliori difese se consideriamo il lato destro della classifica. E' necessario pero' trovare il gol, la squadra trova si le situazioni ma occorre maggior determinazione. Nelle ultime gare abbiamo concesso poco agli avversari ma e' stato sufficiente per prendere gol. Abbiamo una partita complicata, ma la squadra sa bene cosa fare". "Restano quattro gare per raggiungere l'obiettivo salvezza - prosegue l'allenatore -. Abbiamo 31 punti: lo scorso anno con questa quota c'e' stata la salvezza, ora non basta. La squadra non deve giocare preoccupata e proprio su questo aspetto sto insistendo". Una pressione psicologica che il tecnico vuole, allontanare: "È la bellezza del nostro lavoro - ammette Baroni -. Questi sono ragazzi giovani che devono fare, necessariamente, un percorso di crescita, percorso che stiamo affrontando assieme. E all'interno di questo ci sono pressioni che vanno gestite". Sulla gara di domani sera e sulla presenza o meno di giocatori diffidati, Baroni e' abbastanza schietto. "Non ci penseremo. Ci sono 3 punti in palio, anche se e' complicata. Andiamo a giocare con rispetto, consapevoli delle difficolta'. E ai giocatori diro' di andare forte, liberi di testa, senza condizionamenti e paura".

Leggi Anche