contro la guerra

Lo Shakhtar torna in campo contro la guerra: amichevole benefica anche con la Lazio

Tutto il ricavato sarà inviato al popolo ucraino aggredito dalla Russia

  • A
  • A
  • A

Lo Shakhtar Donetsk ha annunciato una serie di amichevoli in Europa nei prossimi mesi, il cui ricavato sarà interamente devoluto in beneficenza al popolo ucraino stremato dalla guerra con la Russia. Tra le avversarie c'è anche la Lazio. La squadra allenata da De Zerbi scenderà in campo il 13 aprile contro il Besiktas, poi il 19 giocherà contro il Fenerbahce. Ancora da annunciare le date degli incontri con biancocelesti, Siviglia, Hajduk Spalato e PSG.

Lo ha annunciato il ds Darijo Srna ai microfoni di Ukraina 24 Tv Channel: "Come ha detto il nostro presidente Rinat Akhmetov, verrà il momento in cui ricostruiremo l'Ucraina e investiremo tutte le nostre capacità e mezzi affinché l'Ucraina si riprenda e diventi un paese forte e prospero'. Sono pienamente d'accordo con questo e sono anche sicuro che sarà così".

Vedi anche De Zerbi, testa e cuore in Ucraina: "Potrei allenare altrove, ma voglio solo il mio Shakhtar" Calcio De Zerbi, testa e cuore in Ucraina: "Potrei allenare altrove, ma voglio solo il mio Shakhtar" Un'analoga iniziativa era stata presa qualche giorno fa anche dalla Dinamo Kiev, che aveva annunciato una serie di amichevoli internazionali contro Borussia Dortmund (Germania), Paris Saint-Germain (Francia), Steaua Bucarest (Romania), Legia Varsavia (Polonia), Barcellona (Spagna), Milan (Italia), Benfica (Portogallo), Ajax (Olanda), Sporting Lisbona (Portogallo) e Basilea (Svizzera). 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti