QUI LAZIO

Lazio, Inzaghi: "Immobile capocannoniere un premio bellissimo per tutta la squadra"

Il tecnico biancoceleste dopo il Brescia: "Scarpa d'oro? Ciro ha battuto tutti i record, saremmo stati contenti se avesse raggiunto oggi il record di Higuain"

  • A
  • A
  • A

"Immobile capocannoniere? E' quello che ci auguriamo tutti. Sarebbe un grande traguardo per Ciro ma anche per tutta la squadra che lavora per lui. È un attaccante di livello mondiale. C'è anche Ronaldo, vedremo cosa succederà". Così il tecnico della Lazio Simone Inzaghi dopo la vittoria sul Brescia e il gol numero 35 dell'attaccante. "Sarebbe un premio bellissimo per tutti - ha proseguito - Scarpa d'oro? Ciro ha battuto tutti i record, saremmo stati contenti se avesse raggiunto oggi il record di Higuain ma il portiere avversario era in gran serata. Manca ancora una partita a Napoli, vedremo come andrà".

"Non dimentichiamo che non abbiamo solo Immobile ma anche Luis Alberto che è in alto in classifica assist - ha detto ancora Inzaghi - Ci siamo forse intestarditi contro un avversario che ha giocato in maniera ordinata. I ragazzi hanno fatto un record di 78 punti unico nella storia della Lazio, devo dire loro solo grazie per quello che hanno fatto. In queste 11 partite abbiamo avuto mille difficoltà per mettere insieme undici giocatori, ora veniamo da tre vittorie consecutive e vedremo cosa succederà. David SIlva? Tare è bravissimo, sappiamo che migliorare quanto fatto quest'anno sarà difficilissimo ma dobbiamo fare qualcosa sul mercato e chi meglio di Igli sa farlo".

IMMOBILE: "I COMPAGNI HANNO FATTO DI TUTTO PER FARMI SEGNARE"
"Odio quando devo fare per forza gol, oggi però dovevo per superare Lewandowski e staccare Ronaldo". Così Ciro Immobile dopo il gol numero 35. "Ringrazio Correa, i miei compagni hanno fatto di tutto per farmi segnare. Ultimo gol a Napoli? Sì, anche se oggi ne potevo fare uno in più".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments