L'UOMO DEL MOMENTO

Immobile, il bomber che va a segno anche negli investimenti

L'attaccante della Lazio controlla due società con partecipazioni nel food delivery, immobili, diverse startup e settore del tatuaggio...

  • A
  • A
  • A

Un bomber di razza in campo, ma non solo. E' un momento d'oro per Ciro Immobile, capocannoniere del campionato con 17 reti in 14 partite e allo stesso modo molto attento anche fuori dal campo, dove è protagonista di diversi investimenti di successo con le società 9 Invest e 17 Invest, di cui è azionista di controllo con l'80% mentre le quote residue appartengono al fratello Luigi e al consulente Simone Ricciardelli (10% ciascuno).

La 9 Invest, come riferisce il Tempo, ha molte partecipazioni di minoranza in diversi settori e un attivo di quasi 1,2 milioni di euro. Nel 2018 la società ha creato a Napoli il fast food "Rraù Street", oltre ad aver investito molto nel food delivery con Moovenda e OffLunch. L'attaccante della Lazio ha partecipato anche alla campagna di ShapeMe, il primo servizio online, leader in Italia, che promuove il benessere dei privati e dei dipendenti delle società con massaggi on-demand. Con la 9 Invest, inoltre, Immobile recentemente ha investito nella fiorentina Keesy (0,29%) che ha sviluppato un sistema di self check-in innovativo per strutture extra-alberghiere. E poi c'è l'1,5% della Ztt di Lecce, che elabora piattaforme per l'offerta al pubblico da parte di terzi di servizi di sharing mobility e quasi il 5% di Ace Venture Uno.

Immobile a partire dal 2018 si è lanciato anche nel mondo del tatuaggio con Inkdome, una piattaforma che mette in contatto gli utenti con i migliori tatuatori per il proprio tatuaggio. Mentre con l'altra società, la 17 Invest, l'attaccante si concentra sul business immobiliare e, come aggiunge il Tempo, l'anno scorso ha comprato abitazioni tra Venezia e Milano per un valore di quasi 3 milioni di euro.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments