Calcio

Nessuna modifica al calendario, per ora, ma la Premier League ha scritto ai 20 club della massima divisione inglese raccomandandosi di alzare il più possibile le norme igienico-sanitarie nei propri stadi così come nei centri d'allenamento. Il calcio inglese sta monitorando giorno dopo giorno l'evolversi dei contagi da COVID-19, e - in accordo con le dispositive del governo e del comitato tecnico scientifico britannico - ha stabilito che si continuerà a giocare regolarmente, a porte aperte. Almeno fino a quando la situazione non peggioreà, costringendo a quel punto le società ad intervenire sul calendario, o a giocare a porte chiuse. Nel frattempo però, i vertici del calcio inglese hanno invitato le società ad assumere fin da subito misure precauzionali di natura strettamente igienica, con controlli ancor più capillari negli stati e centri sportivi, limitando allo stretto necessario le visite di ospiti così come le riunioni di persona.

Tempo reale
  • A
  • A
  • A