PALLONE D'ORO

La Germania non ci sta: "Lewandowski non meritava questa farsa"

I media tedeschi scatenati: "Scandaloso". Duro anche l'agente del polacco: "Il Pallone d'Oro non appartiene a Messi"

  • A
  • A
  • A

I media della Germania insistono con le critiche verso la decisione di assegnare il Pallone d'Oro a Lionel Messi anziché a Robert Lewandowski. Dopo che la Bild ieri sera aveva titolato "Scandaloso" sulla propria edizione online, oggi è il turno di Sky Deutschland, secondo cui "Lewandowski non meritava questa farsa". "Lewandowski infrange il leggendario record della Bundesliga di Gerd Müller con 41 gol - è il commento sul sito dell'emittente -, segna a raffica e colleziona titoli su titoli, a livello nazionale e internazionale, polverizzando un record dopo l'altro. E Messi? Certo, la superstar ha festeggiato la Coppa America con la nazionale argentina la scorsa estate. Ed è stato eccezionale nel corso del torneo. Niente da obiettare. Ma per il resto dell'anno l'argentino era sbiadito e il fascino degli anni passati è andato perduto".

Ieri sera Messi dopo aver ricevuto il premio aveva chiesto a France Football di riconsiderare la decisione di non assegnare il Pallone d'Oro nel 2020 e di darlo a Lewandowski "perché lo avrebbe sicuramente vinto lui". "Robert - aveva poi aggiunto rivolgendosi al polacco del Bayern -, anche tu meriti di avere in casa questo trofeo".

L'AGENTE DI LEWANDOWSKI: "QUESTO PALLONE D'ORO NON APPARTIENE A MESSI"

Anche l'agente di Lewandowski, Pini Zahavi, non ha usato giri di parole per dire come la pensa sul Pallone d'Oro: "Congratulazioni a Lionel Messi, un giocatore impressionante e un'eterna leggenda del calcio. Ma il Pallone d'Oro 2021 non gli appartiene. Non questa volta. Il Pallone d'Oro appartiene a Robert Lewandowski. Non è stato rubato, ma è l'uomo che se lo merita. Non mi sorprende che diverse centinaia di milioni di fan abbiano difficoltà a credere al risultato di questo prestigioso evento calcistico. Lunedì si sarebbe dovuto concludere con la celebrazione del primo Pallone d'Oro di Robert".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti