UFFICIALE

La Juventus annuncia Montero: "In panchina per le ultime due giornate di campionato"

L'ex difensore uruguaiano, oggi tecnico della Primavera, sostituirà Allegri nelle sfide contro Bologna e Monza. Poi toccherà a Thiago Motta

  • A
  • A
  • A

Paulo Montero è arrivato di prima mattina alla Continassa per dirigere il primo allenamento alla guida della Juventus, che dovrà guidare in panchina al posto di Allegri nelle ultime due partite di campionato contro Bologna e Monza. Dopo aver chiuso il campionato Primavera con il pareggio di Frosinone, l'ex difensore uruguaiano si è preso carico di traghettare la prima squadra sino al termine della stagione, in attesa di affidarla a Thiago Motta. Subito dopo il suo ingresso nel centro sportivo bianconero è arrivato l'annuncio ufficiale della sua promozione "part-time".

Vedi anche Juventus, come giocherà Montero contro il Bologna juventus Juventus, come giocherà Montero contro il Bologna

IL COMUNICATO DELLA JUVE
"Le prossime due giornate di Serie A, le ultime del Campionato 2023/24, vedranno Paolo Montero sulla panchina della Prima Squadra Maschile. Montero è attualmente il tecnico dell’Under 19 che proprio ieri, 18 maggio, ha concluso il Campionato Primavera 1: questa mattina, domenica 19 maggio, dirigerà il suo primo allenamento con la squadra che poi guiderà nelle partite contro il Bologna (lunedì 20 ore 20.45 al “Dall’Ara”) e contro il Monza, all’Allianz Stadium, in data e orario ancora da definire, match che chiuderà la nostra stagione. A Paolo, prima leggenda bianconera in campo, poi portatore del DNA Juventus in panchina (come conferma l’Original “Plantar una Semilla”, prodotto da Juventus Creator Lab qualche settimana fa), auguri di buon lavoro per questo doppio impegno".

Vedi anche Da bandiera a "traghettatore": chi è Paolo Montero 
  juventus Da bandiera a "traghettatore": chi è Paolo Montero   I TIFOSI: "IN BOCCA AL LUPO PIGNA"
Il mondo juventino si scatena sui social per l'ufficialità di Paolo Montero alla guida della prima squadra bianconera. Tra Facebook, X e Instagram, i principali social network, sono già migliaia i messaggi di sostegno per l'ex tecnico dell'Under 19, che ha fatto il grande salto per le ultime due giornate di campionato contro Bologna e Monza. "Finalmente uno con il dna bianconero" si legge in tanti post; "Vai 'Pigna', se questo si arrabbia non si sbottona la camicia, ma vi prende a sberle" è il commento con più "mi piace" su Instagram, ricordando il carattere sanguigno e battagliero dell'uruguaiano. In tanti pero' non dimenticano Massimiliano Allegri: "Non meritavi un addio cosi', abbiamo vinto tanti trofei insieme e c'era bisogno di maggiore rispetto" è l'altro fronte social del tifo bianconero.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti