JUVENTUS

Juventus, Alex Sandro e De Ligt verso il rientro: già parzialmente in gruppo

Pirlo recupera due pedine fondamentali per la difesa, anche se rischia di perdere nuovamente per un po' Chiellini

  • A
  • A
  • A

La sosta per le nazionali  porta anche buone notizie in casa Juventus. Alla ripresa del campionato, infatti, Andrea Pirlo avrà con tutta probabilità a disposizione due pedine fondamentali per la difesa: Alex Sandro e Matthijs De Ligt. I due si sono allenati parzialmente in gruppo nella seduta di giovedì e dovrebbero tornare a disposizione per la gara col Cagliari di sabato 21.

Getty Images

Il recupero del centrale olandese, in particolare, sarà importantissimo per il tecnico bianconero, che dovrà ancora una volta rinunciare per un po' a Chiellini. Il capitano ha accusato una lesione di basso grado al bicipite femorale della coscia sinistra alla vigilia del match contro la Lazio e al momento sta proseguendo le terapie. Potrebbe avercene per circa un mese.

De Ligt non scende in campo con la maglia bianconera ormai dal 7 agosto, giorno della sfida di ritorno degli ottavi di Champions League contro il Lione. Conclusa la stagione è stato operato per un problema alla spalla destra che si trascinava da tempo, ma ora è pienamente recuperato e dovrebbe essere arruolabile al 100% già sabato 21 contro il Cagliari.

Stesso discorso per il terzino brasiliano, anche lui mai in campo nel 2020/21 a causa di un infortunio muscolare patito a metà settembre e rivelatosi più grave del previsto. Il suo rientro garantirà più soluzioni a Pirlo, che si era ritrovato con Cuadrado, Danilo e il giovane Frabotta come uniche alternative per gli esterni difensivi.

Potrebbe volerci qualche giorno in più invece per rivedere in campo Aaron Ramsey, finito k.o. contro il Ferencvaros e ancora alle prese con la riabilitazione. Resta da verificare anche la situazione di Rabiot, che ha accusato un problema muscolare nell'allenamento della nazionale francese e ha saltato l'amichevole con la Finlandia. Le sue condizioni sono ancora da valutare, ma non sembrano particolarmente preoccupanti. Discorso simile per Federico Chiesa, che sta proseguendo i trattamenti fisioterapici a seguito dell’affaticamento muscolare alla coscia destra accusato prima dell’ultimo match contro la Lazio.

Vedi anche Juve, altra tegola a centrocampo: Rabiot ko con la Nazionale juventus Juve, altra tegola a centrocampo: Rabiot ko con la Nazionale

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments