SOLDI FRESCHI

Juventus, 75 milioni di euro subito nelle casse per l'aumento di capitale

Il socio di maggioranza Exor ha accettato di versare un anticipo per rafforzare la struttura patrimoniale

  • A
  • A
  • A

Settantacinque milioni di euro subito nelle casse della Juventus. Questo è quanto ha reso noto il club bianconero al termine della riunione del Consiglio d'Amministrazione. Il CdA ha approvato la proposta di aumento di capitale sociale in opzione fino a massimi 400 milioni di euro e "preso atto della disponibilità del socio di maggioranza EXOR N.V. di effettuare un versamento in conto [...] ha deliberato la richiesta di 75 milioni di euro al fine di rafforzare la struttura patrimoniale e finanziaria della Società". Questi soldi saranno un anticipo e la prossima Assemblea straordinaria degli Azionisti è stata convocata per il 29 ottobre.

Getty Images

A conti fatti dunque Exor, proprietaria del 63,77% delle azioni della Juventus, verserà 255 dei 400 milioni previsti dal prossimo aumento di captale, ma di questi 75 milioni arriveranno già nei prossimi giorni. I restanti 180 milioni arriveranno nelle casse al completamento delle operazioni previsto comunque entro la fine del 2021.

“Il Consiglio di Amministrazione, preso atto della disponibilità del socio di maggioranza EXOR N.V. di effettuare un versamento in conto futuro aumento di capitale, ha inoltre deliberato di procedere con la richiesta di un versamento in conto futuro aumento di capitale da parte del socio stesso per complessivi Euro 75 milioni, al fine di rafforzare la struttura patrimoniale e finanziaria della Società nelle more dell’esecuzione dell’Aumento di Capitale. Il versamento – la cui esecuzione è prevista nei prossimi giorni – costituirà una anticipazione delle somme destinate alla liberazione di parte della quota di Aumento di Capitale di spettanza di EXOR N.V. e resterà di sua esclusiva pertinenza”, spiega la Juventus nella nota.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments