QUI JUVE

Juve, Sarri: "Ci è mancata brillantezza, questa sconfitta non avrà strascichi sul campionato"

Il tecnico bianconero dopo il ko in Supercoppa contro la Lazio: "Tridente? Abbiamo perso con un centrocampista in più"

  • A
  • A
  • A

"Non abbiamo perso per stanchezza ma per mancanza di brillantezza, Il tridente ha fatto la gara che doveva fare, probabilmente siamo attivati a corto di energie". Il tecnico della Juve Maurizio Sarri legge così la sconfitta contro la Lazio nella Supercoppa italiana. "La gara l'abbiamo persa quando avevamo un centrocampista in più - ha proseguito - C'è amarezza ma dobbiamo guardare subito avanti. Se ci saranno strascichi? Non penso, dispiace aver perso un trofeo ma ci sono altri 5 mesi e altre competizioni in ballo. La Lazio è in un momento di fiducia totale".

"L'allenamento di ieri mi ha lasciato sensazioni di brillantezza che forse non erano completamente vere, sensazioni mie e del mio staff e ho cambiato 3-4 giocatori solamente - ha proseguito Sarri in conferenza stampa - Poco tempo per recuperare? Il calendario era questo, dovevamo andare oltre a questa difficoltà. Non c'era niente da fare. Lazio bestia nera? Per me no, ho sempre vinto. I miei giocatori non si fanno condizionare da due sconfitte. Tra qualche mese saremo magari noi a portar via dal campo la vittoria. Sono in un momento magico: poi se continuano così, c'è poco da fare per tutti".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments