L'ANALISI

Juve, così non va: segna solo Ronaldo e il gioco latita

Una vittoria nelle ultime 4 gare: Sarri sotto accusa e spuntano le vedove di Allegri

  • A
  • A
  • A

Il pareggio acciuffato in extremis a San Siro conferma ancora una volta il momento-no della Juventus e, a una decina di giorni dalla Champions, in casa bianconera suona l'allarme. Anche contro il Milan, Bonucci e compagni hanno evidenziato le solite lacune: difficoltà in costruzione, poco pressing e poca intensità, mancanza di attenzione e di ferocia. Soprattutto queste ultime due marchio di fabbrica della Juve di Allegri, che ha sempre pensato al risultato piuttosto che all'estetica. Quando Agnelli questa estate aveva scelto Sarri per il nuovo corso, lo aveva fatto perché desse alla squadra un gioco più offensivo e coraggioso in stile più europeo. Finora non si è visto nulla di tutto questo e il solo Cristiano Ronaldo sta facendo appieno il proprio dovere, segnando a raffica e con una continuità impressionante.

A 35 anni sono 35 i gol stagionali (24 con la Juve e 11 in Nazionale), 18 nelle ultime 14 partite. A parte la rete di De Ligt nel finale alla Fiorentina, nel 2020 ha segnato solo CR7. Numeri che alimentano la leggenda del fenomeno portoghese, ma che testimoniano anche una preoccupante dipendenza della squadra. "Cosa succederà quando Ronaldo incapperà anche lui in una giornata no?" è il pensiero che assilla la stra-grande maggioranza dei tifosi. Dopo un inizio di 2020 perfetto (5 vittorie su 5), è arrivato una solo successo nelle ultime 4 uscite con la squadra che si è inceppata e Sarri che non riesce a trovare la ricetta giusta. La difesa va spesso in difficoltà, a centrocampo mancano gol e qualità e in attacco è il solo Ronaldo a buttarla dentro. Le vedove di Allegri spuntano come funghi, perché questa Juve non ha niente del sarrismo e sembra che si sia abituata a perdere. Un vizio che nemmeno uno dei giocatori più vincenti della storia sembra riuscire a toglierle.

Vedi anche Milan-Juve, Valeri fuori fase: voto 4 Calcio Milan-Juve, Valeri fuori fase: voto 4

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments