Juve, Allegri: "Per ora no offerte"

"Non ho rimpianti, magari l'anno prossimo potrà andare meglio in Champions"

  • A
  • A
  • A

Max Allegri ha chiuso la sua trionfale avventura alla Juve con una sconfitta che non intacca ciqnue anni da leggenda. "Da domani inizia una nuova era, anche se non so da quando. Ora si va in vacanza. Chiamate? Per ora non ho ricevuto offerte, anche perché è successo da poco ed è giusto che mi fermi un po' per capire cosa fare", ha detto l'allenatore bianconero. Rimpianti? "No, nessun rimpianto. Magari l'anno prossimo potrà andare meglio in Champions".

"La mia ambizione, quando ci sarà l'opportunità, è di tornare a lavorare, altrimenti starò un anno fermo. Dovrò scegliere un posto dove divertirmi, per fare risultato e per fare un lavoro buono come fatto in questi anni", ha aggiunto.

Sul suo successore: "Chi verrà, troverà una squadra vincente, nettamente più forte delle altre, che ha il 90% di possibilità di vincere di nuovo.".

Sulla sconfitta indolore di "Marassi": "Mi sono anche divertito, abbiamo giocato anche bene. Primo tempo un po' troppo orizzontale, nel secondo tempo più verticale, abbiamoa vuto qualche situazione favorevole, qualche scelta sbagliata. Però visto che i ragazzi si sono allenati solamente due volte, visto che da un mese siamo praticamente in vacanza. Perchè comunque il campionato lo abbiamo visto il 24 aprile, matematicamente, anche se visti i punti che ha fatto il Napoli, bastavano quelli che avevamo fatto il mese prima.... Quindi abbiamo concluso con una bella partita senza una vittoria. Questo mi dispiace perchè comunque ci tenevamo a chiudere con un risultato positivo, però va bene così".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments