JUVENTUS

Juventus e Cristiano Ronaldo, i numeri sono super: 18 gol nel 2020

L'attaccante ha messo a segno 11 rigori e 28 gol in 28 gare in A

  • A
  • A
  • A

I numeri parlano abbastanza chiaro. Se c'è un re che governa la Juventus questo è Cristiano Ronaldo. Ieri sera all'Allianz Stadium una doppietta nella rincorsa all'Atalanta e, allo stesso tempo, dell'ennesimo scudetto. Due gol per festeggiare i due anni dal suo arrivo in bianconero (era il 10 luglio 2018, in pieno Mondiale).

Per l'asso portoghese si è trattata della seconda doppietta su rigore in Serie A (dopo quella dello scorso febbraio contro la Fiorentina). Ma a far impressione sono i 18 gol realizzati nell'anno solare 2020, tre in più di ogni altro giocatore dei cinque maggiori campionati europei.
In generale, tuttavia, sono 28 reti in 28 gare stagionali in Sserie A.
Tutti gli ultimi sei gol firmati da CR7 allo Stadium in Serie A sono arrivati su sviluppi di calcio piazzato (punizione o rigore). Soltanto una volta in carriera, l’attaccante della Juve ne aveva realizzati cinque di fila da fermo in casa: nel febbraio 2009, con il Manchester United.

L'attuale classifica marcatori lo vede al secondo posto dietro Ciro Immobile che ha 29 gol. Ronaldo, invece, è a quota 28 con 11 rigori messi a segno. Anche per l'attaccante della Lazio i rigori sono 11.

Per il portoghese un piccolo passo verso la storia della Juventus: mancano 2 gol per raggiungere Borel che nel lontanissimo 1934 mise a segno 31 reti.

Infine, argomento Scarpa d'Oro: il bianconero è a 6 reti da Lewandoski nella speciale classifica.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments