Calcio

Douglas Costa è tra i giocatori della Juventus rientrati nel Paese di appartenenza in attesa che termini l'emergenza coronavirus in Italia: "Ho parlato con Chiellini, ha detto che se andrà tutto bene dovremmo ritrovarci tutti verso il 15 o il 20 aprile". L'esterno ha poi commentato il taglio degli stipendi deciso in accordo con il club: "Ne abbiamo parlato tutti e sapevamo che la situazione avrebbe influito sui nostri guadagni".

Tempo reale
  • A
  • A
  • A