Calcio ora per ora

ITALIA, DIMARCO: "CONVOCAZIONE IN NAZIONALE INATTESA"

"Per la prima convocazione in azzurro ero a casa, non me l'aspettavo

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

"Per la prima convocazione in azzurro ero a casa, non me l'aspettavo ma ha significato tantissimo perché è una cosa speciale essere qui". Lo ha detto il difensore dell'Inter e della Nazionale Federico Dimarco parlando ai canali social della Figc. "La maglia azzurra rappresenta tantissimo, giocare le competizioni internazionali e portarne in alto l'onore è speciale", ha aggiunto. "Ho iniziato alla Calvairate, poi ho fatto tutta la trafila con l'Inter. Le giovanili azzurre per me hanno significato tantissimo, avendo fatto due finali europee e un terzo posto mondiale. Emozioni inspiegabili, passando tanti anni con compagni che ho ritrovato qui come Barella e Locatelli", ha raccontato ancora Dimarco. Infine sui suoi obiettivi: "Fare bene con il club e in base a quello arriveranno anche altre convocazioni in nazionale".