inter

Inter, Zhang: "Inzaghi? Andremo avanti con lui. L'obiettivo è essere sostenibili e competitivi"

Il presidente nerazzurro parla dopo l'incontro con i vertici societari per delineare il mercato. Inzaghi, competitività e sostenibilità economica, con delle possibili cessioni, saranno i pilastri del futuro

  • A
  • A
  • A

"Andremo avanti sicuramente con mister Inzaghi, vedo il suo grande coinvolgimento nel mondo nerazzurro. Ha il sostegno di tutti. Con lui c'è grande serenità nell'ambiente". Queste le parole di Steven Zhang dopo la riunione dei vertici interisti per programmare la prossima stagione. Dopo un finale agrodolce, con la vittoria della Coppa Italia, ma anche lo scudetto del Milan, il progetto Inter riparte per essere all'altezza in ogni competizione: "L'obiettivo è rimanere competitivi e lottare per i trofei più importanti, puntando al massimo, cercando di fare anche meglio di questa stagione"

© Getty Images

Così Zhang rassicura circa le ambizioni nerazzurre, anche se la condizione importante per fare ciò sarà importante assicurare la sostenibilità finanziaria a ogni livello societario: "Essendo uno dei più importanti club al mondo, dobbiamo essere sostenibili a tutti i livelli, dipendenti, management, calciatori, tenendo in considerazione la struttura dei costi".

L'ultima dichiarazione apre la porta a ulteriori sacrifici sul mercato per far quadrare i conti. L'indiziato numero uno rimane Bastoni, che ha moltissimi estimatori in Premier (Tottenham su tutti), per cui sarebbe già pronto, in caso di partenza, Bremer come rimpiazzo, mentre Lautaro sarebbe intoccabile. Sarà comunque una lunga estate i protagonisti della riunione di oggi, Zhang, Marotta, Ausilio, Inzaghi e Baccin. Il presidente cinese, comunque rassicura: "Per quanto riguarda la prossima stagione, dobbiamo essere più competitivi di prima. L'obiettivo è sempre migliorarci, i risultati sportivi sono l'obiettivo principale del Club. Tutto il resto viene di conseguenza".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti