INTER

Skriniar, idee chiare: "Voglio restare all’Inter e difendere lo scudetto"

"Conte ci ha influenzato con la sua mentalità vincente. Gli abbiamo dato tutto, solo così potevano arrivare i risultati"

  • A
  • A
  • A

Milan Skriniar lunedì debutterà a Euro 2020 con la sua Slovacchia contro la Polonia, ma non smette di pensare anche all'Inter. "Voglio restare all’Inter e difendere lo scudetto - ha spiegato a Futbol Pravd -. Le voci sul mio addio sono solo voci che certamente non mi distraggono". "Conte ci ha influenzato con la sua mentalità vincente - ha aggiunto -. Gli abbiamo dato tutto, solo così potevano arrivare i risultati e conquistare lo scudetto con così largo anticipo".

Getty Images

"Abbiamo vissuto sensazioni ed emozioni bellissime - ha continuato Skriniar parlando della cavalcata trionfale in campionato -. Il viaggio verso il titolo è stato lungo". "L’Inter ha vinto lo scudetto dopo undici anni, abbiamo fatto una stagione molto impegnativa - ha aggiunto -. Ci è dispiaciuto per la Champions League, ma paradossalmente questo ci ha compattati e siamo diventati più forti". "Abbiamo fatto una lunga serie di vittorie, vinto con Milan, Juventus, Atalanta per andare in testa alla classifica e mantenerla fino alla fine", ha proseguito il centrale nerazzurro. 

"Quando un calciatore si trasferisce in un grande club come l’Inter la sua autostima aumenta, diventa più famoso - ha proseguito Skriniar -. Non posso dire come sarebbe la mia vita se fossi rimasto alla Sampdoria o finito da un’altra parte". "L’Inter aiuta il giocatore ad essere più visibile, gioca partite importanti davanti a tante persone - ha concluso -. Dietro questo ci deve essere il lavoro e l’impegno del giocatore. Ognuno è il motore della sua felicità".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments