ALLA PINETINA

Inter: tamponi per tutti alla ripresa, Dzeko rimandato a casa per precauzione

L'attaccante bosniaco alle prese con il raffreddore. Attesa per i risultati dei test

  • A
  • A
  • A

L'Inter si è ritrovata in mattinata alla Pinetina dopo le feste natalizie per cominciare a preparare la prima gara del nuovo anno, in programma il 6 gennaio al Dall'Ara di Bologna contro i rossoblù di Mihajlovic. Tamponi per tutti, staff compreso, alla ripresa delle attività: i risultati, che erano attesi in giornata, non sono ancora stati resi noti, ma il club non ha informato di alcuna positività. Nel frattempo, per precauzione, è stato rimandato a casa Edin Dzeko, colpito da un leggero raffreddore.

La squadra si è sottoposta a lavoro atletico, individuale e personalizzato in attesa dell'esito dei test. All'appello di Simone Inzaghi mancavano soltanto i giocatori sudamericani - non Lautaro Martinez, già in campo - che arriveranno giovedì sera e venerdì si presenteranno ad Appiano. Tra questi anche Correa, reduce da una distrazione muscolare ai flessori della coscia sinistra rimediata il 4 dicembre nella trasferta vincente contro la Roma all'Olimpico. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti