Inter, Moratti difende Icardi: "Un ottimo capitano, decisione inutile"

L'ex presidente nerazzurro dopo la revoca della fascia da capitano: "È stato messo tutto in piazza e non sono cose belle"

  • A
  • A
  • A

Non poteva mancare il commento di Massimo Moratti sul caso Icardi che ha scosso il mondo Inter. L'ex presidente nerazzurro, intervistato in esclusiva, ha difeso l'attaccante argentino: "Se rimpiango Bergomi e Zanetti? Ho trovato un ottimo capitano anche Icardi ha sempre giocato con entusiasmo serietà e professionalità non ho niente da dire". Poi una frecciata alla società attuale: "È colpa mia, è colpa sua, è colpa tua, è stato reso tutto pubblico, è stato messo tutto in piazza e questo non è bello". 

Moratti, interpellato dal nostro Simone Malagutti, ha continuato: "Mi sembra una cosa inutile, a metà stagione, senza più la possibilità di vendere il giocatore e con degli obiettivi da raggiungere non so che vantaggi possa portare. Una situazione che allontana il giocatore dal club e il club dal giocatore".

L'ex patron nerazzurro non vuole provare ad immedesimarsi nella situazione: "Cosa avrei fatto io? Non conosco i presupposti, quindi non posso capire le motivazioni per cui è stata presa la decisione. Ci saranno ragioni, strategie interne in cui io non posso entrare".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments