Inter, Marotta rassicura Conte: "Pronti a investire nel mercato di gennaio"

L'ad nerazzurro: "Coglieremo le opportunità per puntellare la squadra"

  • A
  • A
  • A

L'Inter, secondo Conte, necessità di rinforzi per evitare il "rischio usura": per tenere testa alla Juve, insomma, servono rinforzi a gennaio, anche perché la stanchezza aumenta il rischio-infortuni. E l'infermeria nerazzurra, particolarmente affollata in questo periodo, ne è testimonianza. D'accordo con il tecnico interista è l'ad Beppe Marotta, l'uomo che tiene le redini del mercato.

Musica per le orecchie di Conte (e dei tifosi) le parole pronunciate del dirigente nerazzurro a margine dell'Assemblea dei Soci che ha approvato il bilancio 2019: "Nello sport non bisogna mai porre limiti, dobbiamo sempre alzare l'asticella" ha dichiarato Marotta. "Ci tengo a sottolineare che il modello di inizio stagione era quello di porre le basi per arrivare gradualmente alla vittoria. Significa comporre una squadra con una vision comune: senso del lavoro, coraggio, sacrificio. Siamo andati a cercare tutti questi valori in Conte. Il percorso fatto finora ci soddisfa".

"Come è giusto che sia - ha proseguito Marotta - l'allenatore non si accontenta mai e si preoccupa se ci sono difficoltà. Questo lo è perché sono venuti meno alcuni giocatori e di conseguenza l'allenatore è in difficoltà. Condividiamo, tutte le componenti, questo momento di emergenza e sappiamo che possiamo crescere ancora. Guardiamo al mercato di gennaio con grande ottimismo. Dobbiamo rispettare gli equilibri economico-finanziari, ma siamo pronti a cogliere le opportunità per puntellare ancora la squadra che è già in grado di rispecchiare i nostri obiettivi".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments