LA SCALETTA

Inter, ecco quando torna Alexis Sanchez

Il dott. Volpi: "Abbiamo lavorato bene, Alexis potrebbe anche rientrare prima"

  • A
  • A
  • A

L'infortunio di Matteo Politano riduce ulteriormente le scelte in attacco di Antonio Conte per la sua Inter, già priva di Alexis Sanchez. L'attaccante cileno è stato operato alla caviglia e il dottor Piero Volpi, responsabile del settore medico dell'Inter, ha parlato dei tempi di recupero: "Abbiamo lavorato abbastanza bene - ha commentato -, le scadenze stabilite sono rispettate". Il rientro in campo però è lontano: "Resta metà gennaio".

Inutile forzare i tempi a detta del responsabile medico della società nerazzurra dopo un infortunio particolare e da non sottovalutare. "Con Alexis stiamo lavorando bene e la ripresa è stata abbastanza favorevole - ha spiegato il dott. Volpi a La Cuarta -. L'infortunio che ha subito richiede molta attenzione, ma le scadenze stabilite sono state pienamente rispettate". Difficile ipotizzare un rientro anticipato anche per via della sosta invernale: "La data del rientro resta metà gennaio, ma vedremo perché se tutto va bene Sanchez potrebbe tornare prima. Dopo le festività natalizie avremo più certezze". Si parla comunque di 2020: "Non ha ancora iniziato a lavorare con la palla, ma nei prossimi giorni avremo delle novità in tal senso. Tutto sta procedendo bene".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments