Inter, Godin a casa: "Ora farò la quarantena anche in Uruguay"

Il difensore spiega. "Hanno permesso agli stranieri di raggiungere i loro Paesi e le loro abitazioni"

  • A
  • A
  • A

Diego Godin ha lasciato l'Italia ed è sbarcato nel suo Uruguay. Ma lo ha fatto seguendo tutte le prescrizioni sanitarie previste da questo periodo di emergenza. "Ho superato la quarantena preventiva in Italia, con l'autorizzazione del club, del medico del club e delle autorità sanitarie. Hanno permesso agli stranieri di raggiungere i loro Paesi e le loro abitazioni. Ho deciso di venire in Uruguay, ovviamente senza risultare positivo al Covid-19", ha detto il difensore dell'Inter in un video pubblicato su Instagram,

Vedi anche Inter, sirene inglesi per Godin: duello Tottenham-Manchester United inter Inter, sirene inglesi per Godin: duello Tottenham-Manchester United "Ora mi tocca fare la quarantena preventiva in casa, qui in Uruguay, essendo responsabile e cosciente della situazione. Raccomando a tutti di restare in casa chi deve fare la quarantena la porti a termine, è l'unica cosa per lottare contro questa pandemia. Restate in casa questa situazione, ne usciamo tutti insieme", ha aggiunto.

Godin ha lasciato l'Italia come gli altri sei suoi compagni nerazzurri Brozovic, Handanovic, Eriksen, Lukaku, Moses e Young.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Diego Godín (@diegogodin) in data: