"Ti voglio bene"

Ibrahimovic in lacrime per l'amico giornalista malato di leucemia

Lo svedese si emoziona parlando con Thijs Slegers, che recentemente aveva annunciato di essere malato terminale: "Ti voglio bene"

  • A
  • A
  • A
Ibrahimovic in lacrime per l'amico giornalista malato di leucemia - foto 1
© Da video

Zlatan Ibrahimovic si è commosso parlando con Thijs Slegers, giornalista che nel tempo è diventato amico dello svedese e che recentemente aveva detto di essere malato terminale a causa della leucemia con cui combatte dal 2020. "Quando ero giovane e perso - ha raccontato Ibra a Espn - non conoscevo nessuno in Olanda (ai tempi dell'Ajax, ndr). Un giornalista mi ha contattato e siamo andati a cena: da quel momento siamo diventati amici. Thijs mi ha aiutato, siamo sempre rimasti in contatto e sarà sempre nel mio cuore". Poi, con la voce rotta dall'emozione, l'attaccante del Milan si è rivolto direttamente a Slegers, ugualmente in lacrime: "Voglio solo dirti che ti voglio bene amico mio".

Vedi anche Ibrahimovic esclusivo: "Sono ancora il numero 1, adesso cambia la musica" Milan Ibrahimovic esclusivo: "Sono ancora il numero 1, adesso cambia la musica" Thijs Slegers è un giornalista di Football International ma è molto conosciuto nel mondo del calcio per aver ricoperto il ruolo di addetto stampa del PSV Eindhoven. Una decina di giorni fa aveva reso noto la sua condizione in modo molto diretto per spingere le persone a donare cellule staminali e sangue: "Io non posso più essere aiutato, ma altri sì". Un appello che ha raccolto diversi consensi in Olanda, anche il PSV ha esposto cartelloni allo stadio, fino allo spettacolo dal vivo per sensibilizzare in cui, tra gli altri, è stato ospite anche Ibra.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti