VERSO JUVE-GENOA

Genoa, Thiago Motta: "Contro la Juve dobbiamo giocare da squadra"

Dopo la vittoria contro il Brescia, il tecnico rossoblù affronta i banconeri: "Possiamo fare una buona partita"

  • A
  • A
  • A

"La Juventus è una grandissima squadra che ha vinto otto scudetti di fila. È una squadra con tantissima qualità. Non devo preoccuparmi dell'avversario ma dei miei ragazzi. Se noi stiamo bene possiamo fare una buona partita". Thiago Motta non si accontenta del risultato positivo all'esordio contro il Brescia, ora nel mirino del nuovo tecnico del Genoa c'è la Juve, 

"Dobbiamo giocare sempre da squadra, quando abbiamo o non abbiamo il pallone dobbiamo giocare l'uno per l'altro. Affronteremo una squadra forte come la Juve ma da squadra sono convinto che faremo una buona partita".

Sulla possibile formazione: "Quello che ho pensato è che chi entrerà in campo dovrà avere la stessa idea. Dobbiamo difendere tutti e attaccare tutti. Poi chi entrerà dall'inizio o chi potrà entrare dopo dovrà sempre avere la stessa mentalità. Radovanovic può giocare sia a centrocampo che dietro. La sostituzione contro il Brescia non è stata fatta perché ha fatto male ma perché avevo bisogno di un cambio più offensivo". 

Thiago Motta potrà contare sul giovane Kouamé, per lui un gol e un assist nel match contro la squadra di Corini: "È un giocatore di una rosa ampia e di qualità, sono convinto che potrà dare una mano alla squadra. Non importa dove gioca ma deve avere la stessa mentalità della squadra".

Per il nuovo tecnico rossoblù tre partite in una settimana: "Dobbiamo tutti pensare al presente e domani metterò in campo la squadra che ritengo migliore per la sfida contro la Juve. Per me il turnover significa poco, io metto in campo quelli che reputo i migliori per affrontare l'avversario di turno".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments