FIORENTINA

Fiorentina, Commisso esulta: "La vittoria della svolta"

Il patron viola emozionato dopo i tre punti con la Spal: "Ho avuto paura. Siamo stati fortunati"

  • A
  • A
  • A

La Fiorentina ottiene al Franchi la prima vittoria della gestione Iachini piegando la Spal grazie a un gol di Pezzella e dopo il match il patron viola, Rocco Commisso, non nasconde l'emozione: "Sono felice che i ragazzi si siano liberati dalla paura che avevano, ma ho avuto tanta paura, come sempre - ha detto il presidente dei toscani - Altre volte siamo stati sfortunati, stavolta è andata meglio sotto il profilo della fortuna. Il 2020 è già meglio del 2019".

"Ho visto qualcosa di migliore sul piano del gioco, ma ci vuole un po’ di tempo perché Iachini sta lavorando molto - ha aggiunto Commisso - La paura? Io mi prendo la responsabilità della squadra: ci tengo a fare bene per i tifosi, devo portare avanti la Fiorentina". "La commozione era tanta - ammette poi il numero uno viola - Ci voleva questa vittoria, siamo entrati in campo con paura, come avevo io: sono venuto dall’America domandandomi quando mai avremmo vinto la prima".

Dalla squadra il discorso si sposta poi sui singoli, con parole al miele per Chiesa ("Federico è stato molto sfortunato, ma presto si sbloccherà") e per il nuovo arrivo Cutrone, che ha debuttato nel finale: Mi è piaciuto, si buttava dentro. Spero che sia la partita della svolta, finora abbiamo fatto bene con le grandi e meno bene con le piccole. Oggi abbiamo trovato la svolta contro una piccola, perché certe partite si devono vincere” ha concluso Commisso.

IACHINI: "IMPORTANTE VINCERE AL FRANCHI"
"Stiamo vivendo un momento delicato. È da 12 giorni che stiamo insieme, abbiamo margini di crescita importanti. Abbiamo raccolto quattro punti in due partite, stiamo dimostrando più solidità, ci dobbiamo conoscere ancora di più. In casa la squadra ha un eccessivo timore, fuori invece ha più testa libera. È un aspetto che dovremo invertire. Oggi ci interessava vincere questa partita, era da diversi mesi che non si vinceva al Franchi". Queste le parole di Giuseppe Iachini, tecnico della Fiorentina, ai microfoni di Sky Sport, al termine della sfida vinta contro la Spal: "Chiesa sta lavorando con grande impegno. Ha un infortunio alla caviglia e sta recuperando la migliore condizione", ha aggiunto.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments