Addio a Franco Zeffirelli, grande tifoso della Fiorentina

Il noto regista e sceneggiatore è scomparso nella sua casa di Roma all'età di 96 anni

Addio a Franco Zeffirelli, grande tifoso della Fiorentina

ll mondo della cultura in lutto per la scomparsa di Franco Zeffirelli. Il grande regista, sceneggiatore e scenografo è morto dopo una lunga malattia nella sua casa di Roma: aveva 96 anni. Zeffirelli, nato a Firenze nel 1923, era tifosissimo della Fiorentina. Ad assisterlo nelle sue ultime ore di vita i figli adottivi Pippo e Luciano, un medico e il parroco della chiesa di San Tarcisio che ha benedetto la salma. Circa una settimana fa, secondo quanto si apprende dalla famiglia, aveva ricevuto l'estrema unzione. 

"Non avrei mai voluto che arrivasse questo giorno. Franco. Zeffirelli se ne è andato questa mattina. Uno dei più grandi uomini della cultura mondiale. Ci uniamo al dolore dei suoi cari. Addio caro Maestro, Firenze non ti dimenticherà mai", ha scritto il sindaco Dario Nardella su twitter. E del resto sarebbe impossibile dimenticare l'unico regista italiano che poteva fregiarsi del titolo di cavaliere dell'ordine dell'impero britannico conferitogli nel 2004 a coronamento di una fantastica carriera da star del cinema e del teatro (e anche della televisione), al fianco di mostri sacri come, tra gli altri, Luchino Visconti e Liz Taylor. Dopo i funerali (da stabilire ancora luogo e data) il Maestro riposerà nel cimitero monumentale delle Porte Sante di Firenze. La camera ardente sarà allestita in Campidoglio a Roma.  

Zeffirelli non ha mai nascosto la sua passione per la Fiorentina e l'avversione per la Juventus. Esemplari in tal senso le parole pronunciate nel 1982. I bianconeri vinsero lo scudetto all'ultima giornata battendo il Catanzaro con un rigore trasformato da Brady nel finale mentre i viola, appaiati in classifica ai rivali prima dei 90' conclusivi, non riuscirono a conquistare il successo sul campo del Cagliari (tra le polemiche per una rete annullata a Graziani). Da qui la furia del regista: "Ho visto Boniperti mangiare noccioline in tribuna: sembrava un mafioso americano". La vicenda ebbe strascichi giudiziari perché Zeffirelli venne querelato per diffamazione e dovette pagare 37 milioni delle vecchie lire. L'ostilità verso la Signora era stata manifestata pure in tempi più recenti (nel 2015): "Sogno la Juventus in Serie B. Da sempre fa la padrona e solo lei sa quanto ha vinto grazie ai signori in giacchetta nera. Da quelle parti è dai tempi dei Savoia che vogliono comandare, ma se finissero le ingiustizie anche la mia Fiorentina sarebbe attrezzata per il trionfo".

IL CORDOGLIO DELLA FIORENTINA

TAGS:
Franco Zeffirelli
Fiorentina
Morte

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X