Europei Under 17: l’Italia perde in finale, l’Olanda passeggia 4-2

Gli azzurrini di Nunziata soccombono a Dublino, la giovane Arancia Meccanica si laurea campione d’Europa

Europei Under 17: l’Italia perde in finale, l’Olanda passeggia 4-2

Brutta sconfitta per l’Italia Under 17, che perde la finale degli Europei contro l’Olanda, subendo un netto 4-2. La nazionale dei Paesi Bassi si porta già sul 3-0 alla fine del primo tempo grazie alle reti di Hansen (20’), Bannis (37’) e Maatsen (45’). Gli azzurrini allenati da Nunziata provano a riportarsi in partita con Colombo (56’), ma Unuvar ristabilisce le distanze al 70’. Inutile la grande conclusione potente di Colombo nel finale.

La prima occasione del match al Tallaght Stadium di Dublino è per l’Olanda dopo un quarto d’ora di gioco, con Hoever che viene murato dalla difesa azzurra dopo uno bello scambio di prima con Bannis. Taabouni prova una conclusione dalla distanza che però si rivela centrale ma, al 20’, l’Arancia Meccanica si porta in vantaggio: azione pazzesca condotta da Taabouni, che serve Brobbey; Molla gli dice no, ma il tap-in comodo di Hansen decreta l’1-0, meritato per quello visto nella prima parte di gara. Gli azzurrini non hanno né forza né idee per superare la metà campo, ma riescono comunque a crearsi la loro prima opportunità con un colpo di tacco di Cudrig sul quale Raatsie dimostra tutta la propria reattività. L’Olanda domina e chiude praticamente i conti già nel finale del primo tempo: al 37’ Bannis raddoppia spingendo in rete il palo che era stato colpito da Hoever direttamente da una sua punizione capolavoro dal limite, poi al 45’ il colpo del ko viene messo a segno da Maatsen, che raccoglie un cross da calcio d’angolo e infila Molla per la terza volta nell’angolino basso. A inizio ripresa (56’) l’Italia tenta di tornare in partita con un gran gol al volo di Colombo dopo un tentativo di testa di Panada. Tongya calcia fuori da buona posizione, ma l’Olanda trova al 70’ la rete che cancella qualsiasi speranza di rimonta: Unuvar, appena entrato, chiude ogni discorso con una grande stilettata e, agevolato dalla deviazione di Lamanna, sigla il 4-1. Passivo forse immeritato, considerando anche la reazione azzurra nel secondo tempo. Il bolide di Colombo al 90’ serve soltanto per fargli mettere a segno la propria doppietta personale. L’Olanda si laurea campione d’Europa per la quarta volta nella sua storia.

TAGS:
Europeo under 17
Italia
Olanda
Esposito

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X