SU TWITTER

Coppa Italia, Venezia polemico su Twitter per il gol di Muriel

Il club lagunare ha postato sul proprio profilo una foto in cui l’attaccante colombiano sembra toccare col braccio prima di mettere in rete

  • A
  • A
  • A

L’Atalanta supera gli ottavi di Coppa Italia battendo 2-0 il Venezia al Gewiss Stadium grazie a un gol di Muriel nel primo tempo e alla rete di Maehle nel finale, ma sulla rete del colombiano ci sono diversi dubbi per un possibile tocco di braccio a inizio azione. Dubbi che il club lagunare ha voluto sottolineare con un post muto sul proprio profilo Twitter, in cui ha pubblicato una delle immagini in possesso del Var al momento della decisione. Dalla foto sembra evidente il tocco di braccio, ma il Var Maggioni ha comunque convalidato la rete.

A inizio ripresa un altro intervento del Var: il tiro al volo da fuori di Crnigoj trafigge Musso, ma il gol viene annullato per posizione irregolare di Henry, che era sulla traiettoria della palla.

Dopo il match l'ex arbitro Graziano Cesari ha commentato così l'episodio del gol di Muriel nello studio post-partita su Italia 1: "Subito dopo aver segnato Muriel non esulta e guarda per terra, poi guarda gli arbitri. Stranamente Pezzuto (l'arbitro, ndr) non va al monitor e si fida del Var. L’arbitro quindi non centra nulla, ma è strano che non sia andato a rivedere l’episodio".

Vedi anche Ottavi Coppa Italia, Atalanta-Venezia 2-0: Muriel e Maehle portano la Dea ai quarti Coppa Italia Ottavi Coppa Italia, Atalanta-Venezia 2-0: Muriel e Maehle portano la Dea ai quarti

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti