Serie A: Viola, sei sberle al Chievo

I toscani partono con il piede giusto: Milenkovic, Gerson, Benassi (doppietta), Chiesa e Simeone stendono i clivensi

di
  • A
  • A
  • A

Nella 2a giornata di Serie A, la Fiorentina batte 6-1 il Chievo e comincia la stagione con il piede giusto dopo il rinvio del match con la Sampdoria. Viola subito avanti con un eurogol di Milenkovic (botta all'incrocio all'8'). Nel finale di tempo Gerson raddoppia (42'). A inizio ripresa il tris di Benassi (49'). Al 72' poker di Chiesa. Tomovic accorcia e festeggia nel ricordo di Astori. Al 90' pokerissimo di Benassi. Simeone chiude al 93'.

Lo scorso 25 febbraio quella contro il Chievo fu l'ultima partita di Davide Astori. Sono passati 6 mesi e il ricordo dello sfortunato capitano è vivo più che mai. Non solo nel club gigliato, che a due ore dal fischio d'inizio della gara con il Chievo ha inserito anche la maglia con il numero 13 e il nome di Astori nel suo solito posto, dove è sempre stata, ora fra Chiesa e Ceccherini. Ma anche in chi ci ha giocato al fianco per diversi anni. Nonostante il suo Chievo abbia preso 6 gol, l'uomo-copertina della notte del Franchi è Nenad Tomovic: il difensore serbo, 5 anni a Firenze tra il 2012 e il 2017, ha segnato forse il gol più inutile in carriera, ma dal significato più profondo che ha reso speciale la serata fiorentina. Dopo la zuccata dell'1-4, la tiepida esultanza è stata nel ricordo del compagno di tante battaglie: sguardo al cielo e il numero 13 mimato con le due mani mentre i tifosi lo applaudivano, un momento emozionante che si porterà per sempre con sé.

Prima e dopo c'è stata anche una partita, che la Fiorentina ha portato a casa con pieno merito, I sei gol al passivo puniscono eccessivamente un Chievo che ha mollato negli ultimi minuti, ma che per gran parte del primo tempo ha tenuto il campo con grande dignità. Colpiti a freddo da Milenkovic, i ragazzi di D'Anna hanno avuto il merito di non mollare e hanno creato diversi grattacapi ai padroni di casa. La Viola, però, è stata brava e cinica a colpire nel momento giusto con Gerson nel finale di tempo e Benassi a inizio ripresa. Un 1-2 che ha cancellato i veneti dal campo e ha dato il via alla goleada viola. C'è stata così gloria anche per Chiesa e Simeone non nella loro migliore serata: gol speciale quello del Cholito sotto gli occhi di papà Diego e della sorellina Francesca. Pioli non poteva immaginare debutto migliore, mentre D'Anna deve davvero trovare una soluzione al più presto: dopo i 3 gol subiti dalla Juve, con i 6 di stasera sono già nove in due gare. Numeri, con lo zero in classifica, che sono il primo campanello d'allarme.

Gerson 7,5 - Debutto in viola da sogno per l'ex Roma: il gol del 3-0 è facile facile, splendido l'assist a Chiesa.
Milenkovic 7 - Il primo gol in Serie A è una perla di rara bellezza. In difesa pochi grattacapi con Giaccherini.
Simeone 6,5 - Sotto gli occhi di papà trova il gol solo in pieno recupero. Splendido l'assist per il 3-0 di Benassi.

Tomovic 6,5 - L'esultanza nel ricordo di Astori dopo il gol dell'ex è il momento più bello e commovente della partita. Impossibile non unirsi agli applausi del Franchi. Il voto è la media tra gesto (8) e prestazione (5).
Giaccherini 5 - Nessuno spunto degno di nota per l'esterno d'attacco che non riesce mai a rendersi pericoloso.
Seculin 5 - Chiamato a sostituire Sorrentino, al Franchi vive una serata da incubo. Nel primo tempo regge, poi crolla insieme ai compagni.

FIORENTINA-CHIEVO 6-1
Fiorentina (4-3-3): Lafont 6; Milenkovic 7, Vitor Hugo 6, Pezzella 7, Biraghi 6; Edimilson 6,5 (9' st Norgaard 6), Benassi 7, Gerson 7,5 (30' st Dabo 6); Chiesa 6,5 (29' st Pjaca 6), Eysseric 5,5, Simeone 6,5. A disp.: Ghidotti, Dragowski, Laurini, Ceccherini, Hancko, Montiel, Vlahovic, Diks. All.: Pioli 7
Chievo (4-3-3): Seculin 5; DePaoli 5,5, Tomovic 6,5, Rossettini 4,5, Jaroszynski 4,5; Rigoni 5 (21' st Meggiorini 4,5), Radovanovic 5, Hetemaj 5 (1' st Obi 4,5); Birsa 5 (32' st Kiyine sv), Stepinski 5,5, Giaccherini 5. A disp.: Semper, Caprile, Barba, Pucciarelli, Leris, Bani, Dordevic, Pellissier. All.: D'Anna 5
Arbitro: Abisso
Marcatori: 8' Milenkovic (F), 42' Gerson (F), 4' st e 45' st Benassi (F), 26' st Chiesa (F), 31' st Tomovic (C), 48' st Simeone (F)
Ammoniti: Edimilson (F), De Paoli (C), Meggiorini (C), Radovanovic (C)

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments