Il gol più bello della Champions? E' di Ronaldo! Ecco la Top Ten Uefa 2018/19

Piccola consolazione per la Juve: il portoghese batte ancora Messi

  • A
  • A
  • A

La Champions si è chiusa, il Liverpool ha alzato la sua sesta coppa, il Tottenham è salito sul secondo gradino del podio. Epilogo di una edizione, quella 2018/19, semplicemente straordinaria, intensa, imprevedibile, emozionante. Purtroppo non fortunata per i colori azzurri, soprattutto per la Juve, uscita anzitempo ai quarti contro l'Ajax. Per i bianconeri, però, una piccola consolazione: è di Cristiano Ronaldo il gol più bello della stagione, davanti all'eterno rivale (e copocannoniere) Leo Messi. La classifica è stata stilata dall'Osservatorio Tecnico della Uefa e pubblicata sul sito stesso dell'organizzazione europea. Eccola, dunque, comprensiva anche dei giudizi degli stessi osservatori.

I DIECI GOL PIU' BELLI DELLA CHAMPIONS 2018/19 1- Cristiano Ronaldo (Juventus v Manchester United) – giornata quattro fase a gironi, 07/11/2018. Gli Osservatori tecnici dicono: un perfetto passaggio lungo e una conclusione al volo strepitosa.

2 - Lionel Messi (Barcelona v Liverpool) – andata semifinali, 01/05/2019. Gli Osservatori tecnici dicono: una punizione precisa e potente.

3 - Sadio Mané (Bayern v Liverpool) – ritorno ottavi, 13/03/2019. Gli Osservatori tecnici dicono: un lancio preciso alle spalle del terzino seguito da un gran controllo, una giravolta e un tiro.

4 -  Ivan Rakitić (Tottenham v Barcelona) – giornata due fase a gironi, 03/10/2018. Gli Osservatori tecnici dicono: una straordinaria conclusione al volo dal tasso di difficoltà elevatissimo.

5 - Leroy Sané (Manchester City v Hoffenheim) – giornata sei fase a gironi 12/12/2018. Gli Osservatori tecnici dicono: una punizione potente e precisa.

6 - Kylian Mbappé (Manchester United v Paris Saint-Germain) – andata ottavi, 12/02/2019. Gli Osservatori tecnici dicono: un'ottima transizione di squadra culminata in un traversone basso per Mbappé, abile nell'accelerazione e nella finalizzazione.

7 - Raheem Sterling (Manchester City v Shakhtar Donetsk) – giornata quattro fase a gironi, 07/11/2018. Gli Osservatori tecnici dicono: un gran gol personale - giravolta ed elusione di un gruppo di avversari prima di una conclusione a giro nell'angolo più lontano.

8 - Ousmane Dembélé (Barcelona v Tottenham) – giornata sei fase a gironi, 11/12/2018. Gli Osservatori tecnici dicono: un contropiede in solitaria che unisce rapidità e freddezza nella finalizzazione.

9 - Philippe Coutinho (Barcelona v Manchester United) – ritorno quarti, 16/04/2019. Gli Osservatori tecnici dicono: una potente conclusione nell'angolo più lontano.

10 - Luis Suárez (Barcelona v Liverpool) – andata semifinali, 01/05/2019. Gli Osservatori tecnici dicono: un perfetto movimento da centravanti e una puntuale finalizzazione in scivolata sul suggerimento di Jordi Alba.

Questi gli Osservatori Tecnici UEFA che hanno votato: Thomas Schaaf (Germania), Peter Rudbæk (Danimarca), David Moyes (Scozia), Raúl González (Spagna), Packie Bonner (Repubblica d'Irlanda), Michael O'Neill (Irlanda del Nord), Gareth Southgate (Inghilterra), Roberto Martínez (Spagna), Ginés Meléndez (Spagna)

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments