verso psg-real madrid

Champions, Pochettino carica il Psg: "Partiamo alla pari, potrebbe essere la finale"

Il tecnico argentino: "Il Real è abituato a vincere le Champions, ma non siamo vittime sacrificali"

  • A
  • A
  • A

"Rispettiamo il Real Madrid come una delle migliori squadre del mondo, anche per i suoi titoli. Penso che non ci sia una favorita, penso che sia un confronto che potrebbe essere una finale di Champions, per nome, per giocatori e per qualità". Mauricio Pochettino, allenatore del Psg, ha parlato dell'andata degli ottavi di finale contro il Real Madrid (martedì alle 21, diretta su Canale 5 e streaming su Sportmediaset.it). "Noi siamo gli sfidanti e, al di là di tutto quello che si è visto, soprattutto per lo sforzo del club di mettere insieme una rosa per realizzare il sogno tanto atteso, siamo ancora sfidanti perché il Real ha l'abitudine di vincere la Champions League. Ma non saremo vittime sacrificali".

© Getty Images

"Ho fiducia nella mia squadra, nel mio club e nei tifosi che ci mostrano energia. Posso dire che si parte alla pari", ha detto. Per quanto riguarda le condizioni della squadra e dei sui campioni, Pochettino ha dichiarato: "Vedo la squadra bene. Tutti hanno grande motivazione ed entusiasmo. Messi sta bene, domani la sua esperienza è importante". Infine sul ballottaggio Navas-Donnarumma in porta, ha detto: "La posizione in porta è ben coperta, abbiamo due portieri che credo abbiano lavorato finora nel modo in cui abbiamo gestito la situazione".

Vedi anche Torna la Champions: Psg-Real in diretta su Canale 5 e in streaming Champions League Torna la Champions: Psg-Real in diretta su Canale 5 e in streaming

MARQUINHOS: "MBAPPE' PENSI A GIOCARE TRANQUILLO"

"Giochiamo contro un avversario top, con una storia enorme nel calcio e specie in questa competizione. È un onore affrontare il Real Madrid con la maglia del Psg. Ma non possiamo dimenticare cosa abbiamo fatto finora in questa stagione, vogliamo fare gol e vincere già all'andata". Così il capitano del Psg, Marquinhos, alla vigilia della sfida con i madrileni per gli ottavi di Champions League.

Ma una delle stelle dei parigini, Kylian Mbappé pare vicino al Real nella prossima stagione: "Noi vogliamo che Mbappé si senta a suo agio in questa doppia sfida, che sia tranquillo - risponde Marquinhos -. Il nostro obiettivo non è parlare di Mbappé ma battere il Real. Questa è l'unica cosa che conta, e vogliamo che Mbappe' sia felice e si senta a posto con se stesso. Comunque lui è in fiducia e lo stiamo vedendo sul campo".

Messi può essere il giocatore decisivo: "Noi tutti ci auguriamo che Messi faccia una bella gara e sia decisivo. Leo è calmo e carico per questa partita".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti