ARGENTINA

Caniggia, la moglie: "Sta con una prostituta, lo tiene drogato tutto il giorno"

L'ex attaccante nei guai secondo la coniuge: "Finiranno in carcere"

  • A
  • A
  • A

Ricordate Claudio Paul Caniggia? La sua chioma bionda ha fatto impazzire le ragazzine tra gli Anni 80 e 90, il suo gol portò l'Italia ai rigori poi fatali contro l'Argentina al Mondiale e tra Verona, Atalanta e Roma si fece apprezzare (non sempre) anche in Serie A. Ora, però, non se la passa benissimo, almeno stando al racconto di Marianna Nannis, moglie dell'ex calciatore che al programma tv Confrontados ha svelato spaventosi retroscena.  

"Io non sono separata da mio marito, non mi sono divorziata né niente. Mio marito sta con una prostituta, una tossica che lo tiene drogato tutto il giorno. Finiranno tutti in carcere”, ha detto la Nannis, madre di due figli avuti dalla relazione con Caniggia. La donna in questione, invece, è Sofia Bonelli, nuova compagna delll'argentino. "Ho già appuntamento con i miei avvocati - ha spiegato la moglie -. Sono 33 anni che sto con mio marito, figuratevi se mi possono chiudere la bocca con qualche artificio legale, soprattutto pensando alle cose che so di mio marito!”. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments