Swansea, i giocatori: "Abbiamo cercato su Google chi è Guidolin"

Williams: "Domenica ci hanno parlato del nuovo allenatore, non sapevamo chi fosse"

  • A
  • A
  • A

"Guidolin chi? Lo abbiamo cercato su Google, e adesso sappiamo tutto di lui". È andata così negli spogliatoi del Liberty Stadium: i giocatori dello Swansea, quando domenica hanno saputo che il tecnico italiano sarebbe diventato il loro allenatore, sono rimasti spiazzati. Non lo conoscevano. A svelarlo è stato Ashley Williams, autore del gol vittoria nel match contro il Watford, al quale Guidolin ha assistito dalla tribuna.

"So tutto su Guidolin adesso: domenica sera l'ho cercato su Google. Sono sicuro che abbiano fatto lo stesso tutti i miei compagni di squadra - ha detto Williams -. Ora sappiamo tutto del suo passato, ma non ci interessa molto chi è arrivato". Il racconto di Williams è ai limiti del grottesco. "Ci hanno detto: 'Questo è il vostro allenatore'. Noi dobbiamo ascoltarlo, dare il massimo e aiutarlo ad ambientarsi il più in fretta possibile".

La stampa inglese ha chiesto a Williams se almeno era consapevole del fatto che Guidolin fosse in tribuna a scrutare la sua nuova squadra: "Sapevamo che ci stava guardando e come sempre quando c'è un nuovo allenatore volevamo fare bella figura, ma soprattutto volevamo vincere per il club e per Curtis".