Percorre quasi 1500 Km per seguire la sua squadra in trasferta: è finalista del Fifa Fan Award

La straordinaria fedeltà del cileno Sebastián Carrera, tifoso del Puerto Montt, è stata riconosciuta

  • A
  • A
  • A

Ci sono diversi modi di dimostrare l'attaccamento alla propria squadra e tre di questi sono stati riconosciuti come i migliori dai membri della giuria della Fifa. Per il Fan Award tra i finalisti ci sono i civili tifosi del Senegal e del Giappone, che hanno pulito gli spalti alla fine delle partite delle loro nazionali ai Mondiali e i peruviani che si sono riversati in 40 mila per le città russe per sostenere la Blanquirroja. Ma è curiosa e meritevole del premio anche la storia di Sebastián Carrera, capace di viaggiare per quasi 1500 chilometri per vedere i suoi beniamini in trasferta.

La data da ricordare è il 22 ottobre 2017: quel giorno Carrera viaggiò dalla sua città, Puerto Montt, per vedere l'omonima squadra vincere 2-1 la partita contro il Coquimbo Unido. Fu l'unico tifoso del Puerto Montt presente nel settore ospiti perché tra le due città ci sono 1491 chilometri: distanza proibitiva praticamente per chiunque, ma non per lui, che nel percorso in macchina non trovò nessun collega.
Le immagini del suo tifo solitario a Coquimbo hanno fatto il giro del web e Sebastián ha avuto gli applausi di tutto il mondo per il suo gesto, che ora gli vale ufficialmente la nomination per il premio The Best Fan.
Gli altri due candidati al riconoscimento Fifa hanno come scenario Russia 2018, una competizione sicuramente più importante e attrattiva per compiere "imprese", ma la fedeltà oltre le distanze di Carrera potrebbe spuntarla.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments