VERSO UNITED-MILAN

Manchester United, Solskjaer è preoccupato: “Tante assenze, stavolta è dura”

Il tecnico dei Red Devils alla vigilia della sfida col Milan fa la conta degli indisponibili

  • A
  • A
  • A

La partita degli assenti. Manchester United-Milan, di sicuro l’ottavo di Europa League di maggior fascino, senza Ibra e Pogba ma non solo: “De Gea, Van der Beek, Pogba e Mata non ci saranno. Rashford e Cavani in forse – ha annunciato nella conferenza stampa della vigilia un preoccupato Ole Gunnar Solskjaer, che poi ha aggiunto - Di solito sono ottimista, ma stavolta la vedo davvero dura”. Forse per far tornare un po’ di ottimismo all’allenatore norvegese basterebbe dare un occhio alle assenze del Milan…

Rossoneri e Red Devils arrivano alla sfida dell’Old Trafford in una condizione simile, reduci da due vittorie che hanno ridato morale all’ambiente (contro Verona e Manchester City) e a ranghi ridotti al minimo: negli inglesi c’è il giovane Galbraith, 19 anni, a completare la lista dei convocati, mentre Pioli ha convocato l’attaccante della Primavera Tonin.

"Tradizione, storia, qualità. Ho massima ammirazione per il Milan". Come il tecnico dei rossoneri anche Solskjaer sente molto il fascino della sfida e non nasconde di puntare al trofeo: "Quando alleni il Manchester United da te ci si aspetta che tu possa vincere trofei. Noi stiamo giocando per tre competizioni e per noi l'Europa League è davvero importante” ha detto il tecnico dei Red Devils.

Ad agitare la vigilia della sfida al Milan ci sono state le parole del padre di Cavani, Lucas, secondo cui il Matador in estate lascerà Manchester per andare a chiudere la carriera al Boca: “Edinson è concentrato sul lavoro, sta cercando di recuperare dopo l’infortunio subito in allenamento la scorsa settimana – ha dichiarato Solskjaer - Dal mio pessimo spagnolo e dal suo inglese migliore ho capito che è molto orgoglioso di giocare con lo United. Darà sempre il massimo e anche oltre questa stagione, se servirà. Le decisioni per il futuro non sono state prese. Per noi rappresenta una risorsa importante. L’obiettivo comune è di riaverlo presto in campo. Non commento le dichiarazioni che lo riguardano, posso solo dire che siamo molto soddisfatti di lui e del suo impegno”.

Vedi anche Milan, Pioli verso lo United: "Cavalchiamo le nostre certezze di gioco" Europa League Milan, Pioli verso lo United: "Cavalchiamo le nostre certezze di gioco"

Vedi anche Milan, uomini contati a Manchester: out Theo, Rebic e Calha Europa League Milan, uomini contati a Manchester: out Theo, Rebic e Calha

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments