FRANCIA

Ligue 1: il Marsiglia si salva nel recupero con il Metz, Rennes da solo in vetta

Sanson regala l'1-1 al 95' dopo la rete di Niane. I rossoneri vincono 3-0 in casa del St. Etienne e salgono a 13 punti

  • A
  • A
  • A

Secondo pareggio di fila in Ligue 1 per il Marsiglia, che al Velodrome fa 1-1 in casa contro il Metz grazie al gol al 95' di Sanson, che risponde alla rete segnata di testa da Niane al 71' ed evita alla formazione di Villas Boas la seconda sconfitta in campionato. Vola in vetta in solitaria il Rennes, che vince 3-0 in casa del St. Etienne: decidono le reti di Aguerd, Guirassy e Hunou. Rossoneri a quota 13 dopo 5 giornate.

MARSIGLIA-METZ 1-1
Manca ancora l’appuntamento con la vittoria l’Olympique Marsiglia di Villas-Boas, che dopo la sconfitta con il St. Etienne e il pareggio contro il Lilla esce con un solo punto dalla terza partita casalinga consecutiva, contro il Metz. Il primo tempo vede il Marsiglia dominare nel possesso palla, ma le occasioni da gol latitano. L'unico a rendersi pericoloso nel primo tempo è Dario Benedetto: il ‘Pipa’ va tre volte vicino al gol, sfiorando due volte la traversa nelle battute iniziali e rendendosi pericoloso anche al 42’, con un colpo di testa sugli sviluppi di calcio di punizione. Oukidja, però, è bravo a mantenere la porta inviolata nel primo tempo. La partita si accende nella ripresa: al 71’, grande discesa sulla sinistra di Udol e cross al centro, dove Niane, colpevolmente lasciato solo dai centrali dei padroni di casa, non ha problemi a impattare di testa e battere Mandanda, portando in vantaggio il Metz. Villas-Boas si gioca il tutto per tutto, operando i cinque cambi tra il 77’ e l'85’. Tra questi, Radonic, che proprio negli ultimi secondi di recupero (prolungato a cinque minuti per l'ingresso in campo di Kouyate per il Metz) entra in area dalla sinistra e serve Sanson, che controlla e batte Oukdija, regalando l'1-1 allo scadere ai padroni di casa, evitando la seconda sconfitta in campionato.

ST. ETIENNE-RENNES 0-3
Inizia a sognare il Rennes: anche se il campionato è solo all’inizio, pochi pronosticavano un avvio di stagione di questo livello da parte della squadra allenata da Julien Stephan, capace di sbarazzarsi anche del St. Etienne. Allo ‘Stade Geoffroy-Guichard’, a partire meglio sono proprio gli ospiti, che al 28' sfiorano il gol con Del Castillo che impegna seriamente Moulin. Sono le prove generali del gol, che arriva cinque minuti dopo con il colpo di testa, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, di Aguerd. In avvio di ripresa, il St. Etienne sembra trovare il gol del pareggio, ma il Var annulla la rete di Nordin per fuorigioco. Al 53’ è allora il Rennes a raddoppiare, con la girata al volo in area di Guirassy. Con il St. Etienne riversato in avanti a caccia di un gol per riaprire il match, arriva invece il 3-0, grazie al pallonetto di Hunou che al 90’ sorprende Moulin in uscita e chiude la partita, regalando ai rossoneri la vetta solitaria in classifica.

RISULTATI E CLASSIFICHE

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments