Ligue 1: Cavani salva il Psg all'ultimo respiro, folle 2-2 con il Marsiglia

Succede di tutto al Velodrome: l'OM passa con Luiz Gustavo e Thauvin, Neymar (espulso nel finale) e l’ex Napoli nel recupero rispondono per i parigini

Ligue 1: Cavani salva il Psg all'ultimo respiro, folle 2-2 con il Marsiglia

Edinson Cavani salva il Psg dalla prima sconfitta stagionale con un gol su calcio di punizione all'ultimo respiro: si chiude con un folle 2-2 al Velodrome il posticipo della 10a giornata di Ligue 1. Il Marsiglia di Rudi Garcia, due volte in vantaggio, accarezza l'impresa fino al gioiello dell'ex Napoli in pieno recupero. Nel finale espulso Neymar per un fallo di reazione, dopo che proprio il brasiliano aveva siglato il gol del momentaneo 1-1.

La vittoria per 2-0 del Monaco contro il Caen nell’anticipo costringe il Psg a conquistare i 3 punti nel big match della 10a giornata di Ligue 1 contro il Marsiglia per respingere l'assalto dei monegaschi. Al Velodrome, però, la squadra di Garcia intende vendere cara la pelle e al 16' passa In vantaggio con il bolide dai 25 metri di Luiz Gustavo che coglie di sorpresa un non attentissimo Areola. La reazione della squadra di Emery è immediata e veemente, ma il colpo di ginocchio di Cavani finisce alto sopra la traversa.

L'impeto del Marsiglia cala con lo scorrere dei minuti, mentre cresce la pressione dei parigini nonostante un Neymar non al 100% dopo un duro scontro di gioco. E' proprio il brasiliano, però, a siglare il gol del pareggio al 33': Rabiot mette al centro un pallone calibrato al millimetro per il mancino dell’ex Barcellona che non dà scampo a Mandanda. I primi 45 minuti di gioco si chiudono sul punteggio di 1-1. Gli animi in campo si scaldano ad inizio ripresa: al 55’ Mbappé chiede un calcio di rigore per evidente fallo di mani in area di un difensore ma per il direttore di gara è tutto regolare e l’ex Monaco viene punito con un cartellino giallo. Le caviglie di Neymar ricevono un trattamento speciale dagli arcigni difensori dell’OM ed il brasiliano inizia a dare evidenti segni di nervosismo. Al 78’ l’equilibrio si spezza: assist di N'Jie dalla destra con Thauvin che anticipa Thiago Silva e batte Areola. 2-1 Marsiglia che fa impazzire il Velodrome!

Il Psg si getta a capofitto in attacco, ma sotto attacco finisce anche Neymar che, dopo l’ennesimo fallo subito, viene ammonito per proteste. Due minuti più tardi, il brasiliano, atterrato inutilmente da Ocampos, si rialza e dà una mezza testata all’avversario rimediando il secondo giallo e chiudendo anzitempo la propria partita. Quando sembrava profilarsi la prima sconfitta stagionale per il Psg, ecco il gioiello di Cavani su calcio di punizione al 93’. La bordata dell’ex Napoli sbatte contro la parte bassa della traversa e si infila alle spalle di Mandanda: 2-2 al Velodrome. In virtù di questo pareggio il Psg vede ridursi a 4 punti il vantaggio sul Monaco. Il Marsiglia, invece, è quinto a quota 18, una lunghezza dietro il Lione che ha strapazzato il Troyes vincendo 5-0 fuori casa. Altro brutto ko invece per il Nizza, mestamente fermo a quota 10 punti dopo il ko casalingo contro lo Strasburgo: all'Allianz Riviera gli alsaziani si impongono infatti per 2-1..

TAGS:
Calcio
Francia
Ligue 1
Psg

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X