SPAGNA

Liga: vittorie esterne per Barcellona e Siviglia, ma il Real Madrid è a +15

I blaugrana si impongono 1-0 sulla Real Sociedad, gli andalusi superano 3-2 il Levante, la squadra di Ancelotti resta lontanissima

  • A
  • A
  • A
© Getty Images

Vincono Barcellona e Siviglia nella 33esima giornata della Liga ma entrambe le squadre restano distanti ben 15 punti dal Real Madrid capolista e ormai a un passo dal titolo. I blaugrana, con una partita in meno rispetto alle avversarie, vincono 1-0 a San Sebastian contro la Real Sociedad. Gli andalusi superano 3-2 il Levante sempre in trasferta. Successo esterno anche per il Bilbao a Cadice, il Rayo torna alla vittoria dopo tredici partite. 

REAL SOCIEDAD-BARCELLONA 0-1
Il Barcellona si riscatta dopo la sconfitta casalinga contro il Cadice e, con una partita in meno rispetto al Real Madrid, si porta a 15 punti di distanza dai blancos a parimerito col Siviglia. L’Atletico Madrid scivola così al quarto posto. Real Sociedad che invece resta sesta in piena corsa per un posto in Europa. Ai blaugrana basta un gol di Aubameyang di testa dopo appena 11 minuti, poi gli attacchi della squadra di San Sebastian non impensieriscono il muro catalano e gli uomini di Xavi reggono fino al triplice fischio nonostante gli interminabili dieci minuti di recupero.

CADICE-ATHLETIC BILBAO 2-3
Prima dilaga poi rischia la rimonta il Bilbao, ma alla fine i baschi espugnano Cadice e possono ancora sognare un posto in Europa. Gli andalusi invece restano quartultimi e non danno seguito alla super vittoria a Barcellona di lunedì. Garcia, Muniain e Vesga portano avanti gli ospiti 3-0 dopo appena 33’, poi il poker di Williams annullato nel recupero del primo tempo, allora nella ripresa il Cadice reagisce alla grande: Perez accorcia al 56’, al 71’ il Bilbao resta in dieci e Sobrino firma il -1 a tre minuti dalla fine. Nel finale però il muro basco non crolla e arriva una sofferta vittoria.

LEVANTE-SIVIGLIA 2-3
Il Siviglia, distante ormai 15 punti dal Real Madrid capolista, conquista tre punti fondamentali per la qualificazione alla prossima Champions League, mentre per il Levante è un ko pesante in chiave retrocessione. Nel primo tempo gli andalusi si affidano a Corona, autore di una doppietta, con in mezzo il momentaneo pareggio su rigore di Morales. Al 71’ ancora Morales stavolta sbaglia dagli 11 metri, Koundè cala quindi il tris all’81’ e sei minuti dopo arriva l’unitile 2-3 di Soldado.

ESPANYOL-RAYO VALLECANO 0-1
Il Rayo Vallecano torna alla vittoria nella Liga dopo addirittura tredici partite e compie un passo avanti decisivo verso la salvezza, l’Espanyol veleggia invece a metà classifica senza particolari preoccupazioni. Alla squadra di Madrid basta il gol di Guardiola al 42’. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti