Libia-Sudafrica, cosa mai viste: durante l'inno arriva... una chiamata

Episodio ai limiti dell'incredibile prima del calcio di inizio del match di qualificazione alla Coppa d'Africa

  • A
  • A
  • A

In questo weekend di pausa campionati e partite internazionali, si sono giocate anche le ultime gare delle qualificazioni alla prossima Coppa D'Africa, in programma in Egitto dal 21 giugno al 19 luglio 2019. Sono quindi ormai tutti noti i nomi delle 24 squadre che prenderanno parte alla prossima edizione della manifestazione, l'ultima nazionale a qualificarsi è stata quella del Sudafrica, che ha battuto la Libia 2-1 sul neutro di Sfax nella sfida decisiva. Una gara che, più che per il risultato finale, passerà però alla storia per quanto è successo prima del fischio d'inizio: una scena davvero insolita che è già diventata virale sul web. Al momento di suonare l'inno nazionale dei Bafana Bafana, c'è stato infatti un piccolo intoppo con l'impianto audio e i padroni di casa hanno dovuto trasmettere l'inno da... un telefono cellulare. Fin qui niente di male, una soluzione rapida e originale, peccato però che nel bel mezzo dell'inno la registrazione sia stata interrotta da uno spezzone di suoneria di chiamata (immediatamente rifiutata) e poi anche dal classico tono di avviso per i messaggi.
Il tutto è avvenuto tra le facce esterrefatte dei sudafricani in campo, che non sapevano se sorridere o arrabbiarsi per il mancato rispetto del loro inno nazionale.

Girone A: Senegal, Madagascar
Girone B: Marocco, Camerun
Girone C: Mali, Burundi
Girone D: Algeria, Benin
Girone E: Nigeria, Sudafrica
Girone F: Ghana, Kenya
Girone G: Zimbabwe, Rep. Democratica del Congo
Girone H: Guinea, Costa d'Avorio
Girone I: Angola, Mauritania
Girone J: Tunisia, Egitto
Girone K: Guinea-Bissau, Namibia
Girone L: Uganda, Tanzania

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments